Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Maria Angela Carosia

Questo autore lo trovi anche in Diario.

Un'isola che non c'è

Profughi sognatori raggirati
dalle interminabili persecuzioni
camminano, scappano
dalla disperazione
che non li lascerà
neanche su terre
sconosciute
isole assaltate
e confuse
alla resa costretti
dire basta
agli sbarchi continui
di popoli ammassati
naufragati per l'infinita
drammatica infelicità
di un'isola che non c'è
che cercano ancora
rimanendo ad aspettare.
Vota la poesia: Commenta

    Invisibile per mondi

    La vera poesia non si vanta
    si mostra per quello che è
    per l'amore che dà
    e senza compromessi
    compone versi ispirati
    da una speranza sentita
    dall'anima e dal cuore
    trafitti dai mali di una società
    invisibile per mondi sfortunati
    senza indimenticabili traguardi
    sognati da ere che non vivono
    con il pensiero che scorre verso
    un futuro forse inesistente
    per chi non è, e mai sarà.
    Composta lunedì 7 settembre 2015
    Vota la poesia: Commenta

      Malinconiche nostalgie

      I pensieri crescono
      e contano riflessioni
      nei giorni per arrivare alla fine
      di un tempo annichilito
      che non si ferma a respirare
      cose sentite, nel viso perplesso
      consumandosi in un'attesa
      che snerva e non sa quale
      colore avrà, come sarà
      quando si avvicinerà
      entrando da una porta
      riempita di dubbi esistenziali
      e duraturi, in terre pentite
      nelle sue malinconiche
      nostalgie.
      Composta mercoledì 15 luglio 2015
      Vota la poesia: Commenta