Scritta da: Rita3

23 Maggio

Giorno dell'Ascensione,
girandomi intorno mi rendo conto
che Tu figlio mio non sei più con me.
Non spetta a me stabilire il tempo
per il nostro futuro incontro.
Coltivo con amore
i fiori che ti stanno intorno,
son bagnati di lacrime,
li coltivo con il cuore: è l'amore
della tua mamma che mai muore.
Margherita Orlando
Composta mercoledì 8 marzo 2017
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Rita1
    La natura mi ha regalato un muscolo che si chiama cuore,
    ne ho fatto un libro con pagine e fogli
    ho raccolto la mia vita, e le ho cambiato colore.
    Pagine bianche con pene e dolori.
    Pagine gialle, di veleni d'amore.
    Pagine verdi amare speranze.
    Pagine rosse fogli dipinti di tanti rimpianti
    rimane soltanto di quel cuore cambiato
    un piccolo libro tutto medicato.
    Margherita Orlando
    Composta lunedì 25 aprile 2016
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di