Scritta da: Marco Teocoli

Madre

Madre dei miei occhi verdi,
mi accudisci anche se, perdi
i tuoi più cari,
in tempi brevi.
Madre del cuore
del figlio con amore.
Madre di un cigno
con ali di fango.
Madre per tre,
vive uno solo per te.
Madre della paura
di un figlio coraggio.
La madre migliore
del figlio peggiore.
Madre sconsolata,
da un marito imbavagliata.
Sei la madre più bella che ci sia,
potessi ricambiarti una cortesia.
Marco Teocoli
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Marco Teocoli

    Perla

    Il guscio ti protegge e ti nasconde ai miei occhi.
    Il tempo trascorre.
    Sei come una perla chiusa nell'ostrica, imprezziosita dal tempo.
    Non cesserò mai di cercarti.

    Prendi forma dal primo granello di sabbia caduto dentro.
    Il tuo carattere ribelle, riservato e sensibile nasce e cresce nel guscio.
    Non cesserò mai di ascoltarti.

    Non cesserò mai di amarti.
    Marco Teocoli
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Marco Teocoli

      Ti amai, Ti amo, ti amerò.

      Dove ho sbagliato?
      Dove ho perso la fantasia?
      Perché non ti sento mia?
      Quando ho tradito il nostro amore?
      Ricordi che c'è tanto infinito nel mio cuore?

      Dove sei piccola dolce del mio cuore?
      Perché mi lasci senza le tue parole?
      Quando saremo liberi di sognare?
      Ricordi quando hai scritto di amare?

      Dove sono gli sguardi?
      Perché non sono più importanti?
      Quando hanno perso il riflesso?
      Ricordi cosa ci è permesso?

      Ti amai, Ti amo, ti amerò.
      Marco Teocoli
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di