Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Marco Giannetti

Impiegato, nato venerdì 20 ottobre 1961 a Galluccio (CE) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Proverbi.

Scritta da: Marco Giannetti

Amore

Si puoi avere tutto ciò che si vuole, basta volerle le cose e tutto si ottiene.
Solo l'amore non si ottiene, l'amore nasce senza acqua, ne terra, necessita solo il cuore perché il cuore batte sia che lo indossi un povero o che lo vesti un ricco... l'amore ha bisogno di un cuore, solo e sempre il cuore crea l'amore.
Composta martedì 7 luglio 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: cherì
    Seduto sull'erba, umida di fresca rugiada, le braccia all'indietro a sostegno del corpo, il viso rivolto al sole a godere di tiepido calore che tutto pervade.
    Tu, distesa col capo poggiato sulla mia gamba, catturi con il viso la luce, riflettendola in straordinari colori.
    La voglia di carezzarti mi avvolge, distolgo la mano del cuore dal suolo e con le dita smuovo i morbidi capelli tuoi, lasciandoli fluttuare come seta smossa ad un soffio di vento.
    Compiaciuta, regali un sorriso, porto la mano a protezione dei tuoi occhi dai raggi del fulgido sole, e di esso rifulgo l'ombra.
    Fa sì che possa aprirli, mi guardi, il tuo viso sorride, con sguardo di complicità, mi chino a baciarti.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Marco Giannetti

      Vorrei-quisiera

      Vorrei ricominciare di nuovo, come si dice, da zero, a volte cercando di ignorare il passato crudele, fatto solo di danni.
      Vorrei poter guardare i tuoi occhi un'altra volta, con quel tuo sorriso trasparente, pieno di gioia.
      Vorrei poterti dire che ancora ti aspetto, con la solitudine come mia unica amica, ma con un'amore più grande, sincero e responsabile.
      Sono cambiato, non per me, ma per il nostro amore.
      Se sapessi dove ritrovarti, solo quello vorrei.
      Composta sabato 25 luglio 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Marco Giannetti

        Quattro zampe

        Ombra serena dei passi miei, non v'è carezza più dolce del tuo sguardo su di me.
        Occhi d'amore perduti nel silenzio di una sofferta vecchiezza.
        Con respiro sommesso accompagnavi la mia solitudine di interminabili pomeriggi, tante carezze, reciproci scambi di emozioni e non c'è amore che mi consoli da quando tu non sei più con me.
        Non so se c'è un paradiso per cani, so che ci sarai in ogni mio domani.
        Percorro ancora sentieri senza di te, incontro solo fiori, anche se non è più primavera.
        Composta domenica 20 novembre 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Marco Giannetti

          Non è sempre vero

          Non è sempre vero quando mi dici ti amo, non è mica vero che che il mondo è nero... sai che a me basta una tua carezza tra i capelli scompigliati per vestirmi del tuo amore.
          Non siamo noi a guidare il vento ma possiamo abbracciare il sole se uniamo le nostre ali.
          Non è sempre nero un amore vero e non sempre il colore del cielo è come quello del mare, se a me basta un tuo sorriso per illuminare tanto il mio...
          Non è sempre vero ma ti amo per davvero... senza ombre, senza aloni, ti amo perché sei nei miei colori.
          Composta domenica 14 marzo 2010
          Vota la poesia: Commenta