Le migliori poesie di Marco Bartiromo

Artista, nato martedì 15 dicembre 1959 a Portici(NA) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Marco Bartiromo

Per vincere il tempo

Sono nato
per amarti
e ti amo
così sto vivendo per amarti
e amandoti
ti porterò
in quel mondo di piacere
dove tu sei la mia Dea
ed io
il tuo schiavo d'amore.
sul tuo corpo
le mie mani sono sciolte
danzano...
come il mare nella bufera
e come rami
si radicano nel cielo
e si nutrono di te
le mie labbra
si dissetano
del tuo fiume sinuoso
ed il mio cuore
batte forte
per vincere il tempo
che passa veloce.
Marco Bartiromo
Composta domenica 11 dicembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Marco Bartiromo

    La cruna dell'ago

    Mi annodi decisa, alla cruna dell'ago
    tenendo unita la mente ed il cuore
    Passi e ripassi nel grande telaio
    creando la trama del tuo destino
    Tra baci, carezze, sogni e speranze
    il tempo consuma le scene già viste
    come le foglie ingiallite in autunno
    che aspettano solo che si alzi il vento
    Ma per cucire una storia d'amore
    ci vuole ben altro che un dolce pensiero
    serve pazienza, calma e ragione
    che tendano insieme, senza paura
    Afferro la presa con forza e vigore,
    mi tengo ben saldo all'anello d'acciaio
    cambiando il filo di queste emozioni
    Per tessere insieme maglie infinite
    e scendere al capo di questa matassa
    dove ti trovo, legata alla vita
    ed alle fibre della mia anima.
    Marco Bartiromo
    Composta venerdì 25 novembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Marco Bartiromo

      Il mondo virtuale

      In un mondo virtuale
      dove tutto si può...
      dove nasce l'amore
      tra messaggi e canzoni
      tra follie disperate
      ed intrecci del cuore
      tra emozioni perdute
      che pensavi già morte
      sensazioni nascoste
      che rinascono forti
      puoi trovare di tutto
      nella valle del muto
      tanta musica in testa
      e la voce fà festa
      Ma nel mondo fatato
      puoi trovare l'amico
      basta solo l'invito
      ed il pranzo è servito
      una parte di te
      in cui tanto hai creduto
      un amico virtuale
      che diventa reale
      se ci metti il rispetto
      e l'amore che hai dentro
      Dagli tutto il tuo cuore
      e vedrai che la vita
      non sarà mai finita.
      Marco Bartiromo
      Composta giovedì 7 gennaio 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Marco Bartiromo

        Una stella che muore

        Nella scia luminosa di una stella
        ho sempre aperto il cuore alla speranza,
        con la coscienza netta
        di chi del male non ravvisa l'esistenza,
        ho sempre letto quel messaggio
        come il richiamo di una voce amica,
        l'auspicio più sincero
        da chi dall'alto vede, e si addolora.
        Quando una stella muore
        è una lacrima sfinita,
        che lascia un buco nero nel futuro,
        un vuoto enorme
        che nemmeno il sole può colmare
        illuminando anime deluse,
        o riscaldando il mondo
        con la luce dell'amore.
        Marco Bartiromo
        Composta giovedì 19 febbraio 2015
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di