Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: manu1976

Pensiero

Pensiero che non intralci il mio cammino.
Non abbandonarmi in questa mia solitudine.
Braccami e accogli la mia silenziosità.
Non lasciarmi andar via.
Entra silente in punta di piedi.
Segui zitto senza far rumore.
Ascolta il mio tormento che non si da pace.
Lascio correre quel pensiero.
E mentre trattengo il fiato.
Il battito del mio cuore si attenua.
Acquistando un'andatura armoniosa.
Di un pensiero che gelosamente custodisco.
Composta martedì 6 dicembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: manu1976

    Lacrime...

    Lasciata sola con il mio tormento.
    Una lacrima scende e sfiora il mio volto.
    Fuori la pioggerellina cade senza far rumore.
    Le lacrime districano il cuore.
    Sbroglia i groppi in gola.
    La pioggerellina si placa.
    Ed io ritorno a sorridere.
    Il dolore si attenua.
    Per poi scomparire.
    nel nulla.
    Lasciate libere di scendere.
    Sfiorano con amorevolezza.
    Mi rimangono.
    Soltanto due.
    Solchi impalpabili.
    Sul mio volto.
    Composta domenica 16 ottobre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: manu1976

      Felicità

      Le mie parole risuonano.
      Lungimirante alle tue.
      Sentendoti lontana provo un brivido di felicità.
      Languisce l'anima ad un solo pensiero.
      Ascoltando ogni soffio di voce.
      La tua voce melodica.
      E come una nota su un pentagramma che danza.
      Ballando a suon di musica.
      Una nota di felicità.
      Ripercorre il mio cammino.
      Lasciando l'alone di tristezza.
      La riprendi rendomi conto di averla solamente accarezzata.
      Come una nuvola grigia che il vento porta via.
      Velocemente.
      Spazzando via i ricordi indelebili.
      Riportando un cielo sereno e limpido.
      Solo la polvere irruenta.
      Cancellerà ogni ricordo.
      Composta giovedì 29 settembre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: manu1976

        Nostalgica

        Il pensiero mi attanaglia.
        Rivivendo le emozioni.
        Di un giorno non dimenticato.
        Rimasto impresso nel mio cuore.
        Come una cicatrice.
        Tu nostalgica unica amica.
        Mi accompagni nei momenti più bui della mia vita.
        Tu che mi sei vicina.
        TU che mi dai emozione sfiorandomi.
        Come un'improvvisa carezza fredda.
        Quando sono sola con te.
        T'impossessi del mio intelletto.
        Mi ricordi che le piccole cose.
        Sono la vita e l'amore.
        Tu che nonostante tutto mi fai sorridere tra le lacrime.
        Ricordandomi che la vita è alquanto preziosa.
        Composta giovedì 29 settembre 2011
        Vota la poesia: Commenta