Poesie di Lya Alfano

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Any Anjel
Scinniu a scuru ra notti
e tutta a terra vosi ammugghiari,
u cielu chianci
u figghiu mortu.
Rit: Riri u tempu,
iddu sapi ca nenti finisci e chi tutto accumincia.
Sciuri profumati a matina di duminica
paranu abballari accarezzati ru ventu chi beni di mari,
abballano a nova vita.
Cristo è risortu cumpari e cummari
e cu iddu l'anima di l'omini.
Sunati campani,
cantati ancili la gloria di Dio e di so figghiu.
La luci ancora illumina a terra e i figghi di chista
Rit: Riri u tempo
iddu sapi ca nenti finisci e chi tutto accumincia.
Lya Alfano
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Any Anjel
    Vaga la mia anima smaniosa
    nell'infinito immobile,
    tra giorni di false lusinghe
    e notti silenti di menzognere ricordi,
    accarezzando il pensiero del tuo tocco assente.
    Nella solitudine di cui mi facesti dono
    nella tua arida essenza un dì...
    appoggiai labbra arse
    bramando linfa vitale.
    Brividi freddi scaldavano il petto,
    mentre vino caldo scendeva crudele
    nelle intime viscere
    a obliar la mente.
    Alienasti i sensi,
    depredando sogni e speranze,
    lasciando il mio cuore
    al suo battito vuoto,
    che ferito ora echeggia
    in una eterna atonia.
    Lya Alfano
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di