Scritta da: Luigi Principe

Limbus (parte seconda)

Sentirti appetire
al solo tocco
di quel vento incessante
mi ti svela
più oscena, esigente, preziosa.
Ho tempo
spazio
la mente lucida.
Ho tutto
e tutto mi appartiene
dentro la mia notte.
Solo la sventatezza
non mi è concessa,
serve la tua!
Oggi come allora
non puoi entrare nel mio Limbo
ci devi cadere dentro.
Luigi Principe
Composta martedì 30 ottobre 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Luigi Principe

    A puzza mia... è mia!

    Nulla in cui credi
    niente di cui hai bisogno
    al di fuori della tua puzza.
    Venti di passione
    e opportunità
    s'incontrano in queste ore
    e memorabili saranno i prossimi giorni.
    Dai palazzi di tufo
    ai tuoi ricordi millenari
    il tuo odore
    mi dice chi sono
    si alza in cielo
    sprona l'orgoglio
    la coscienza
    l'Amore dei tuoi figli
    per te.
    Luigi Principe
    Composta martedì 23 ottobre 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Luigi Principe

      The day after tomorrow

      Grato del dono ricevuto
      fiero di me
      per la notte,
      mi concedo a lei
      perché l'aveva meritato
      e per il mio sollazzo mattutino.
      Senza ritmo
      o cadenza regolare
      improvvisa una melodia
      di devozione, rispetto, avidità.
      Si guadagna l'inferno
      donandomi il paradiso.
      Consapevole d'essere nella posizione
      di colei si deve qualcosa
      mi chiede
      con lo sguardo voglioso
      se può ingoiare.
      Sul mio viso un cenno
      e le brillano gli occhi.
      Luigi Principe
      Composta domenica 14 ottobre 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di