Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Ludovico Criacci

Coord. Ferroviario, nato a Cisternino (Br) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Ludo Criacci

Grammatical-mente mia

Tu sei tutto per me. Punto!
Sei perfetta, non fai una Virgola,
rappresenti il Periodo più bello della mia vita
un Legamento saldo, il Ritmo giusto,
il Passato, il Presente, il Futuro,
sei l'Espressione del mio Essere e Avere,
l'Aggettivo più dolce che io conosca,
lo Stile più raffinato che esista,
il Soggetto più interessante
che mi sia capitato nella vita,
non esistono Similitudini
la tua bellezza è solo un Complemento,
non è Singolare ch'io sia innamorato di te.
È per questo che con sincerità ti dico:
"Sei il mio Verbo".
Composta sabato 12 ottobre 2013
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Ludo Criacci

    Ora che te ne sei andata

    Busserò ad ogni porta perché tu mi apra,
    ora che te ne sei andata.
    Ti cercherò come il povero cerca il cibo
    come chi ama cerca chi è amato
    come chi piange cerca conforto
    come chi prega cerca Dio.
    Senza esitare ti cercherò,
    come il soldato cerca la gloria,
    e se non dovessi più trovarti,
    ora che te ne sei andata,
    care mi saranno quelle dolci parole
    sussurrate tra carezze e insonnie d'amore,
    tra respiri caldi e promesse di vita,
    sono tua mi dicevi, e lo sarò per sempre.
    Rammentale anche tu, solo una volta,
    mi basterà una volta sola,
    perché ora che te sei andata,
    io ho solo fretta di morire.

    Dal libro La settimana decisiva di Ludo (Ludovico) Criacci.
    Composta lunedì 28 luglio 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Ludo Criacci

      Quando mi scrivi

      Quando mi scrivi
      e quando ti leggo,
      le parole imbevute
      dell'inchiostro del tuo cuore
      mi procurano emozioni indelebili.
      Non lesinarmi mai le tue parole,
      sii prodiga di versi per me
      fino alla fine dei miei giorni,
      perché mai ti rinfaccerò
      di esser morto emozionandomi.
      Composta giovedì 6 febbraio 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Ludo Criacci

        Un caro respiro

        Respirerei ogni centimetro della tua aria
        fino a riempirmi i polmoni di te
        sarebbero mille, duemila sospiri,
        odorosi e aromatici più del caffè.

        La parte eccedente la metterei
        in sacchetti di raso da vendere in giro
        sarebbero tuoi, anche un po' miei,
        mettiamoci insieme altrimenti deliro.

        Saremmo una ditta premiata e gradita
        davvero una coppia assai profumata
        da un lato il lavoro, dall'altra la vita,
        dimmi di si e sarai fortunata.

        Tu che respiri ed io confeziono
        binomio perfetto, binomio preciso,
        dai si comincia, tienimi buono,
        il mondo ci aspetta, guadagno diviso.
        Composta venerdì 13 marzo 2015
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Ludo Criacci

          Un giorno

          Vorrei, un giorno,
          essere piccolissimo
          per entrare nella tua borsa
          senza essere visto.
          Spiare tutto quello che fai,
          dici, tocchi.
          Mi metterei vicino ai tuoi trucchi,
          quelli che usi per farti più bella.
          Bella lo sei già!
          E vedere come usi il pettine,
          come ti guardi allo specchio,
          le smorfie che fai quando unisci le labbra
          per metterti il lucido.
          Ed essere toccato da te
          mentre cerchi il rimmel.
          Io lo nasconderei più a fondo,
          per essere cercato di più.
          Entrerei nel tuo portamonete
          per confondermi tra gli spiccioli,
          per sentirmi palpato, da te, mentre li scegli:
          un euro, cinquanta centesimi,
          il mio viso.
          Sarei felice,
          anche se solo per un giorno.
          Composta domenica 16 giugno 2013
          Vota la poesia: Commenta