Scritta da: Djv

Fibrillazioni d'Amicizia!

Dolci le udite melodie, pi dolci
le non udite;
Questa mia fibrillazione d'Amicizia
per te cara amica.
Come soave la mia
armonica... all'orecchio no, pi care all'anima
sonate melodie prive di suono.

Tu non puoi... e se mi sento punito
Perch devo esserlo;
Ma ho la ferma speranza di poter conoscere il perdono
la riconoscenza la pace e questa Amicizia che
Pi di tutto vale.
Melodie baciate nel canto di tutti i fedeli,
dove il rintocco delle perle che cadono formano in me questa melodia per voi... per te;
amica pi dell'armonica.
Nell'eloquenza del silenzio
accoglienza sincera del tuo cuore.
Credo nella tua parola,
espressione di quel che ami e speri.
Credo in te, amica
cos, semplicemente, ciclicamente tu sarai
una fortissima fibrillazione
una rosa sempre fresca...
la mia Amica!
Luciano Ellebielle (Djv)
Composta venerd 19 marzo 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Djv

    Il Mio Scrigno

    Apro il mio scrigno
    rileggo i versi dedicati a te
    oggi come ieri...
    non mi ascolti,
    non mi dai;
    Ancora rincorro un tuo segno,
    un tuo gesto, toccarti l'anima.
    Bella come sempre;
    Nel mio scrigno, non invecchierai mai!
    M'infrango in questa giornata
    dove cadono lacrime dal cielo,
    miscelando un ritmo passionale;
    Come questi versi dedicati a te!
    Nel mio scrigno,
    non esisteranno mai calamit
    per non pensarti, scuse e diavolerie.
    Libera di spaziare, come la colomba bianca,
    vive;
    Io libero questi versi per te:
    Come ieri come oggi e per sempre...

    Ti voglio bene!
    Luciano Ellebielle (Djv)
    Composta marted 1 febbraio 2005
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di