Scritta da: Lucia Griffo
Cielo confonde
trasformato in argento
specchio di mare

ceruleo il tocco
leggera la carezza -
l'onda l'avvolge

storie lontane
il volo di un gabbiano
mare turchese

nuvole e cielo
l'istante catturato
immobile onda

nuvole grigie
il verde trasparente
la sabbia attende

riflette l'acqua
sentimenti di pace
chiaro turchino

le mani alzate
sensazioni di note
voci sfuggenti
Lucia Griffo
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di