Le migliori poesie di Lisa Di Giovanni

Impiegata, nato giovedì 23 gennaio 1975 a Teramo (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Lisa Di Giovanni

Metamorfosi

Mi ripresento senza veli
a distanza di anni
per colorire questo foglio bianco
con una forma di amore
che tutto rende meravigliosamente inatteso.
Il mio corpo, la mia mente,
una parte del mio cuore
proiettati verso l'inconscio desiderio
di una metamorfosi agognata,
e non si frena il tempo
non si frena il battito del cuore
non si chiede all'amore.
Mi ripresento per ricercare
nell'improvvisa metamorfosi
la mia certa sostanza
nel prezioso attimo che mi è concesso.
Lisa Di Giovanni
Composta venerdì 23 gennaio 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Lisa Di Giovanni

    Ernesto

    La finestra che dava sul prato era la tua preferita
    rimaneva sempre socchiusa
    dando modo ai raggi del sole
    di penetrare all'interno
    dove tutti i pomeriggi
    te ne stavi al tavolo col mazzo carte di napoletane
    giocando un solitario.

    Aspettavi sempre noi due per chiudere la partita
    così avviavi anche la tua passeggiata
    sotto la vite di uva bianca che portava
    a quell'orto grande terminante
    con la piccola stalla vuota
    attorniata dal lino delle fate e dalla malva selvatica.

    Poi arrivava quell'arietta mista alla brezza
    con l'odore trasportato dal fiume
    così mettevi il pullover beige sopra le spalle
    ti voltavi a braccia incrociate dietro la schiena
    alzavi lo sguardo con il tuo cappello verde preferito
    per ammirare il Gran Sasso
    e rispetto al movimento del cielo
    ci dicevi cosa avrebbe portato in serbo la sera
    Nonno.
    Lisa Di Giovanni
    Composta mercoledì 18 settembre 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Lisa Di Giovanni

      La tua voce

      Ascoltare la tua voce
      anche solo per un attimo
      e ritorna l'ottimismo

      mentre il sole tramonta
      davanti ai miei occhi infuocati
      mi sento un delfino, libera

      mentre nuoto nell'amato mare
      caro ad entrambi
      che tanti versi ha ispirato

      le mie lacrime si perdono nell'acqua
      quasi a trovarne sollievo
      e la luce variegata tra i toni rossi
      riaccende la speranza.
      Lisa Di Giovanni
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Lisa Di Giovanni

        Ti vorrei con me

        Ti vorrei vicino stasera
        non importa quanta strada dovrò fare
        la dolcezza fa spazio alla voglia di te
        oramai ho assaggiato il tuo fuoco
        non ne posso fare a meno.

        Fatico a prender sonno
        brividi incontrollati attraversano il mio corpo
        penso ancora ai vetri appannati della macchina
        alla tua forza e passione nel prendermi
        l'anima e il cuore.
        Lisa Di Giovanni
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di