Scritta da: Linda Reale Ruffino

Ritrovami

Nel silenzio estatico di questa notte stellata,
insonne, vago in balìa dell'incertezza
di cercarti o lasciare che sia tu a ritrovarmi.
A braccia aperte ti aspetterò
affinché tu possa dissetare la mia
fragile, nuda, indifesa anima.
Renderò lievi i miei pensieri
perché tu possa accarezzarli dolcemente,
ti confiderò i più intimi desideri
perché tu possa sublimarli in ogni verso.
Mi spoglierò di dolori e grevi angosce
e sarai tu a rivestirmi
mentre dai miei occhi stanchi
sgorgheranno lacrime d'inchiostro!
Ritrovami, poesia!
Sono qui!
Linda Reale Ruffino
Composta sabato 31 agosto 2013
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di