Poesie di Laura Sannicandro

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: wolfetta
È buio.
Cammino
senza sapere la mia meta,
cammino.
Niente riesce a fermarmi,
supero ogni ostacolo
e cammino.
È buio
e mi fermo,
mi giro.
Tu sei li,
che mi fissi intensamente
coi tuoi occhi scuri
che mi ipnotizzano.
Ormai sono in te, cado nel baratro dei tuoi pensieri,
urlo, ma nessuno mi sente.
Mi sveglio
e capisco che Tu non esisti,
o meglio
esisti,
ma sei solo
il riflesso dei miei occhi.
Laura Sannicandro
Composta sabato 19 dicembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: wolfetta

    Sognando

    Ho sognato per tanto tempo.
    Ogni volta qualcosa di diverso.
    Ho perso molti anni a sognare
    e ora sono sola.
    Oramai non so più se è giorno o notte,
    se è realtà o sogno.
    Mi sono dimenticata come si vive
    e ora
    sono intrappolata in un vortice nero.
    Il mio sguardo è cambiato,
    Non sono più io...
    e ora intrappolata nel buio
    sogno che qualcuno mi possa tirare fuori.
    Chi può aiutarmi ormai?
    Sono sola...
    il mio mondo è fatto di sogni,
    la realtà non esiste più.
    E piano piano sprofondo
    senza che nessuno si accorga della mia assenza...
    perché in realtà,
    sono assente da tanto tempo.
    Sono rimasta sola.
    Un giorno,
    nella realtà,
    qualcuno si accorgerà della mia assenza
    metterà una mano nel vortice nero.
    Una mano che mi tenga stretta
    per paura che possa scivolare di nuovo.
    Purtroppo anche questo è un sogno...
    Laura Sannicandro
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: wolfetta

      Il mio mondo perfetto

      Il mondo mi circonda
      e ho paura.
      Una tremenda paura.
      Il solo contatto
      con un essere umano
      mi spaventa a morte.
      Voglio scappare da tutto questo.
      Voglio andarmene
      in un mondo buio,
      scuro e silenzioso.
      Il mio mondo.

      Sono stanca...
      stanca di tutto.
      Di vivere
      di sognare
      di mangiare
      di dormire
      di essere felice.
      Vorrei solo chiudere gli occhi
      e poterli non riaprire più.

      Sarebbe bello rifugiarsi
      nel mio mondo
      e scappare da tutto
      e da tutti.
      Scappare dal male,
      dal bene, dal buono
      e dal cattivo.
      Solo io
      in quel mondo perfetto...
      nel mio mondo.
      Laura Sannicandro
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di