Poesie di Laura Eusebio

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Domani è:

Come le tue mani che donano gioia a persone che soffrono,
come il tuo sorriso che esplode nei miei pensieri,
come i tuoi pensieri che emozionano un cuore che palpita,
come il tuo sguardo che colpisce e si ritrae,
come il domani che non esiste senza oggi e senza ieri,
come la vita che si tocca ogni volta che si rinasce dalle proprie ceneri,
come il sole che sorge per illuminare l'esistenza di molti,
come la luna che accompagna le notti di pochi
che la osservano scrutando i suoi occhi tenebrosi,
come il mare profondo, calmo, ma sempre in tempesta,
come una luce che ci guida nel buio,
come la stella che brilla nel cielo blu cobalto,
come una parola non detta che fluttua nell'infinito,
come un dolce pensiero che rimane un sogno inespresso,
come i tuoi occhi indifesi che si offrono ai miei sguardi,
come un abbraccio rubato e un sospiro trattenuto,
come un sensuale tango ballato a uno
aspettando le mosse dell'altro,
come un bacio che sfiora le labbra delicatamente,
come tutte "le piccole cose" che rallegrano l'anima in cerca di eterno amore.
Laura Eusebio
Vota la poesia: Commenta
    Quella tua camicia bianca,
    il profumo della tua pelle
    e il tuo sorriso ammiccante
    mi lasciano senza respiro.

    Il mio cuore e la mia mente
    si fondono e si confondono
    nel mio corpo che vibra
    solo al contatto.

    Le tue labbra sottili e le tue mani
    sulla mia pelle fredda mi scaldano e
    mi lasciano lentamente
    senza difese.

    Con gli occhi chiusi sento dentro me
    il calore del mio mondo inesplorato
    e senza parole
    ascolto il puro piacere
    dilagare come l'alta marea.
    Laura Eusebio
    Composta lunedì 19 settembre 2011
    Vota la poesia: Commenta

      Il bacio

      Il mio primo bacio
      rubato a un adulto
      in una stretta via di Milano:
      appassionato, fugace ed emozionante
      da rigare le mie guance di lacrime calde.

      Il mio primo bacio
      voluto, desiderato
      su una piccola bicicletta in un paesino:
      goffo, divertente e segreto come una marachella.

      Il mio ultimo bacio
      in una casa sconosciuta:
      timido e così gustoso
      da sentirlo ancora sulle mie dolci labbra...
      Laura Eusebio
      Composta domenica 4 settembre 2011
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di