Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Lara Segarini

Voglio

Non voglio un amore semplice, senza interesse
non voglio la tua amicizia
non voglio volerti bene e basta
non voglio il tuo corpo
non voglio tutto ciò.

Voglio starti vicino nei momenti brutti
voglio guardarti, mentre mi parli
voglio sapere ciò che pensi
voglio scrivere cio che fai
voglio amarti per quello che sei
voglio ascoltare il tuo respiro, mentre ci abbracciamo
voglio sentire il tuo cuore che batte per me
vorrei questo per noi due.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Lara Segarini

    L'amore per te

    È da giorni che ti sento, ma un pensiero continua logorarmi
    Un pensiero fisso
    Non riesco a togliermelo
    Vado a letto e lui è li
    Mi alzo ed è ancora presente
    Cerco di toglierlo, mi convinco di non sentirlo
    Ma c'è, continua a persistere
    Non riesco a togliermelo di mente
    Quel pensiero sei tu
    Tu... e solo tu
    Ho cercato in tutti i modi di non pensarci ma non ci riesco
    Continui a tamburellarmi in testa
    Ho cercato di dimenticarti ma non ci riesco
    Non voglio dimenticarti
    Sei parte di me fai parte di me ormai
    Un intero mese passato assieme a te
    Un intero mese passato ad osservare ogni tuo minimo movimento
    Un intero mese a innamorarti di te
    Un intero mese a volerti bene
    Non riesco a stare senza di te
    Ho bisogno di vederti, di sentire la tua voce, di vedere i tuoi occhi
    Ho bisogno dei tuoi abbracci, dei tuoi silenzi e dei tuoi sorrisi
    Ho bisogno di te
    Sei troppo importante per me
    Sono vuota senza te
    Sono una lacrima senza guancia su cui scivolare
    Sono il corpo senza l'anima per vive
    Sei parte di me sei tutto per me
    Sei l'anima che sfama il mio corpo
    Ti amo da morire ogni giorno di più
    Non smetterò mai di dirtelo e mai smetterò di provarlo!
    Ti amo!
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Lara Segarini

      Poesia per te

      Ascolta le sue parole
      Ti dice di non piangere
      Ti sussurra non disperarti
      Ti racconta la verità
      Ti urla vivi

      Poesia mia
      Vai dal sole e raccogli il suo calore
      Vai dall'acqua e raccogli il suo tepore
      Vai dalla terra e raccogli i suoi frutti

      Portala a lei,
      lei seduta su quel sasso in riva al mio pensiero
      quella dolce ragazza indifesa,
      pensierosa, felice,
      dubbiosa e incantevole
      che sta pensando alla sua vita
      al suo dolore e a tutto il resto.

      Ascolta le sue parole
      Ti dice di non piangere
      Ti sussurra non disperarti
      Ti racconta la verità
      Ti urla vivi

      Poesia mia
      Raccogli i suoi pensieri.
      Racchiudili nei desideri.
      Racchiudi la sua vita
      e raccontamela

      Racchiudi i suoi sogni
      e mostrameli
      Portali a me, fammeli leggere.
      Fammi sentire quello che sente.
      Fammi vedere quello che vede.
      Fammi provare quello che prova.
      Falle capire che le voglio bene.
      Falle sentire il mio cuore che batte, quando la vede.
      Falle sentire i miei pensieri.
      Falle vedere i miei ricordi.
      Falle rivivere i bei momenti
      Falle risentire le emozioni provate.
      Falle sentire i dolori della vita passata.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Lara Segarini

        Futuro incerto

        Vedo solo libri, pile e pile di libri
        libri per il mio futuro
        ma che futoro avrò?
        Cosa mi aspetterà fra 10 anni?
        Ho paura
        paura di sbagliare
        paura di cambiare
        cambiare in peggio
        paura di stare sola
        paura di essere sola
        vedo solo libri, pile e pile di libri per il mio futuro incerto
        inconsapevole di quello che mi accadrà andrò a vanti, vado avanti
        cammino nel vuoto della speranza, della voglia che mi accada qualcosa che mi stravolga la vita
        qualcosa per cui posso crearmi un futuro
        qualcosa per cui non sia sola, sola e triste.
        Vedo solo libri, pile epile di libri
        per qualcosa che succederà
        per qualcuno che verrà
        o per qualcosa che accadrà
        o forse per niente, niente succederà
        magari il futuro sarà bello intenso e felice, oppure cupo difficle e impetuoso
        cosa ne può sapere una 18enne di ciò che sara? Nessuno puo saperlo solo il destino.
        Vedo solo libri pile pile di libri per ciò che verrà.
        Vota la poesia: Commenta