Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Laila Ken

Profonda emozione

Profonda emozione
il calore della tua famiglia riunita
in un giorno di festa,
la gioia negli occhi dei bambini
che giocano divertiti,
la serena presenza dell'amore
della tua vita,
l'armonia che vibra nell'aria portandoti lontano nella tua immaginazione.

Profonda emozione
il rimbalzo del tuo cuore per ogni abbraccio
che ricevi,
il rimescolio nel leggere la frase
"ti voglio bene" negli occhi
che si incrociano con i tuoi,
i gorgogli di un miracolo, nelle vesti di un neonato, che attirano la tua dedizione.

Profonda emozione
lasciare fuori dalla porta il mondo
con i suoi problemi,
salutare la solitudine
che non sarà mai tua amica,
il dissolversi delle tue paure
per lasciare posto alle tue certezze.

Profonda emozione è una muta preghiera
per ringraziare la tua buona stella.
Composta martedì 29 dicembre 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Laila Ken

    Quadro

    L'invisibile linea dell'orizzonte
    dove si fondono i colori del mare
    che somiglia ad uno specchio d'acqua
    e le striature bianche delle forme
    indefinite nel cielo cristallino.

    Il sole di un giorno di primavera
    che non sa di essere alle soglie
    di un nuovo anno
    gioca con le luci e ombre
    di una natura allegra e gioiosa.

    Lo sguardo su un paesaggio d'incanto
    impresso in una tela così viva
    che nessun pittore ha mai saputo
    tratteggiare tanta magnificenza.

    La serena attesa di colui
    che da sempre ha riempito
    la tua vita con la sua presenza
    di compagno, amante, amico.

    Un ultimo sguardo a questo
    tuo piccolo paradiso terrestre
    un ultimo saluto ai tuoi pensieri
    colmi d'amore
    prima di tuffarti nella realtà
    di due braccia che ti stringono
    in un dolce abbraccio.
    Composta domenica 6 dicembre 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Laila Ken

      Stupenda sensazione

      Così piccolo, così indifeso, così prezioso
      fra le mie braccia
      la stupenda sensazione di cullare il mio futuro
      mentre nello specchio del tempo
      si rifrange un passato lontano
      e sempre presente nei miei ricordi.

      Stupenda sensazione
      i tuoi sogni, i tuoi desideri, le tue ambizioni
      per conquistare i tuoi vent'anni
      saranno le mie speranze del traguardo
      dei miei quattro volte vent'anni.

      Stupenda sensazione
      fragile e tenace io
      forte e deciso tu
      insieme esploreremo i meandri dell'ignoto
      tu con la curiosità di un bambino
      che si affaccia all'essere con
      l'intraprendenza di un ragazzo scalpitante
      io con l'esperienza di una vita vissuta
      e la paura di tornare bambina.

      Stupenda sensazione
      l'immagine dei tuoi vent'anni
      tu bello come il sole
      e io, ormai luna, riflettere i tuoi passi.
      Composta lunedì 26 ottobre 2015
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Laila Ken

        Grazie, vita

        La luce squarcia le tenebre nella notte oscura;
        il rumore rompe il muro del silenzio
        prendendo le sfumature di un suono conosciuto, amico, temuto;
        il cielo, proiettore di ombre nelle forme indefinite e poliedriche;
        fasci di luce argentati si intrecciano con mille colonne sonore.

        E tu, dietro questo vetro,
        ad ammirare il risveglio della natura
        nella sua più grande forma di bellezza, di splendore ma di tanta inquietudine.

        Impercettibili segni di tristezza
        si impadroniscono della tua solitudine.

        Il tempo fluisce nell'ammirazione di questo film in bianco e nero
        con infinite sfaccettature dai colori accesi ed, ancor più, inebrianti.

        L'inaspettata consapevolezza che anche tu
        sei partecipe di questo film ti fa sussurrare: grazie vita.
        Composta giovedì 15 ottobre 2015
        Vota la poesia: Commenta