Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Orklidea

Amamicizia

Sento una voce
non è una voce qualsiasi,
mi avvolge,
come se volesse farmi da scudo.

Sento una mano,
non è una mano qualsiasi,
mi accarezza,
come se volesse alleviare l'espressione tesa del mio volto.

Senti una voce,
la mia voce,
e la ascolti, non la interrompi, la lasci percorrere le strade infinite dei miei pensieri.
Non la giudichi,
ma le permetti di intrecciarsi alla tua,
perché sai insieme che gran melodia!

Senti una mano,
la mia mano,
che spesso è fredda e cerca il calore della tua.
Non la rifiuti,
perché sai insieme quanta energia possiamo regalarci.

Non serve dare un nome a questa voce
e un corpo a questa mano,
perché è la tua voce,
la tua mano,
e anche se mi privassero dei sensi,
ti riconoscerei.
Composta mercoledì 30 dicembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Orklidea

    Indispensabile

    Indispensabile il ricordo di due sorrisi giovani che si incontrano.
    Indispensabile il peso di sguardi increduli che si scoprono,
    sotto un cielo colmo di stelle.
    Indispensabile il profumo di un amore difficile
    bagnato di lacrime
    destinato a non essere vissuto,
    ma inesauribile.
    Indispensabile il distacco che fa crescere
    che lacera
    che chiude
    che rigenera.
    Indispensabile quel silenzio che parla
    che ascolto e capisco
    che leggo e custodisco
    in questo legame
    nostro.
    Indispensabile il nuovo tuo sorriso
    e il mio solito che nasconde
    il mondo che si rovescia
    i ruoli che si scambiano.
    Indispensabile saperlo
    Indispensabile sentirlo
    dirlo
    cercarlo.
    Indispensabile esserlo stato.
    Indispensabile che rimanga a tutti i costi indispensabile.
    Composta giovedì 14 aprile 2011
    Vota la poesia: Commenta