Poesie di Jultine Reese

Studentessa, nato domenica 15 maggio 1994 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Jultine Reese
Affronti ogni sconfitta
con una medaglia al valore umano,
milite silenzioso di una guerra
senza avversari.
Liberami dal mio corpo
ancora un attimo di più,
con le tue mani ruvide
e le tue carezze di parole.
Ascoltami cantare un altro inno
alla perduta giovinezza,
e mentre ti aggrappi alla vita
con vittoriosa prepotenza,
reggimi la mano per non farmi urlare.
Ti dedico ogni alba che attendo insonne mentre mi avveleno.
Sopravvivendo, gioco ad amarti
come tu solo mi hai insegnato,
tracciando i contorni seghettati
dei miei vaneggiamenti.
Illumini il sentiero
nell'eterna notte senza stelle
in cui sono condannata in mio volere.
Semini disgrazie agli incubi
che in dormiveglia piangono.
Nelle tenebre dei tuoi viali grigi,
mi celi all'angoscia che mi tiene sotto tiro.
Non parlare più,
stringimi negli occhi,
descrivimi ancora di te
solo col tuo sguardo di brace.
Liberami dal giogo amaro di vendetta,
leggendomi ad alta voce un'altra notte
in cui sperare ancora in pace.
Jultine Reese
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Jultine Reese

    Deserto

    Esuli monti, spettatori apatici
    del regresso, ci osservano
    muti tenerci per mano,
    lordi di mota e umidi dalla
    brina notturna,
    spaccati a metà come la terra arida
    dell'eterno deserto che
    solinghi attraversiamo.
    Ognuno, confessore di sé,
    ride, e folle dalla follia
    è creduto.
    Mollemente accarezziamo
    la vita con le suole dei calzari,
    logori alle punte per
    centomila sbagli, e stracciati
    ai talloni per tutti i ricordi
    ripercorsi all'inverso.
    Tra le coperte dense del
    nostro odore e del nostro
    egoismo, e tra la polvere rossa
    del deserto, abbassiamo le
    palpebre ormai pesanti e
    abbandoniamo le anime
    al loro più puro sonno,
    sussurrando lacrime e sogni.
    Jultine Reese
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di