Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Maril¨ Rossi

Il Ricordo

Non te ne andare, ricordo, non te ne andare!
Volto, non svanire cosý,
come nella morte!
Continuate a guadarmi, occhi fissi,
come un momento mi guardaste!
Labbra sorridetemi,
come un momento mi sorrideste!

Ah fronte mia, datti da fare;
non lasciare che si sparga
la sua forma fuori del suo ambiente!
Comprimi il suo sorriso ed il suo sguardo,
fino a farli divenir mia vita eterna!

-Sebbene mi dimentichi di me stesso;
sebbene prenda il mio volto, nel soffrir tanto per lui,
la forma del suo volto;
sebbene io sia lei,
sebbene si perda in lei la mia struttura! -

Oh ricordo, sii me!
Tu - lei - sii ricordo, tutto e solo, per sempre;
ricordo che mi guardi e mi sorrida
nel nulla;
e ricordo, vita con mia vita,
divenuto eterno cancellandomi, cancellandomi!
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Maril¨ Rossi

    Sei cosý bella

    Sei cosý bella
    tu, come il morbido prato dietro l'arcobaleno
    nel meriggio silenzioso d'acqua e sole,
    come l'increspamento della primavera
    di fronte al sole dell'aurora
    come l'avena fine del serraglio
    di fronte al sole del tramonto dell'estate
    come i tuoi occhi verdi col mio sorriso rosso
    come il mio cuore profondo col tuo amore vivo.
    Vota la poesia: Commenta