Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Pervinca

Perché

Mille colori mille suoni
I sapori, gli odori, le emozioni
Il vento freddo che spazza le foglie
Il lento tappeto che si crea su strade e prati.

I lunghi viali alberati si addobbano di tinte rosse e marroni
ed il cielo si fa sempre più limpido verso la sera...
I fiumi che corrono veloci per la loro scia
E gli stormi che volano nel cielo...

E tutto si fa più allegro, più vivo ma per me c'è ancora tristezza,
c'è ancora qualcosa che opprime la mia felicità.
E spero un giorno di capire il Perché...
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Pervinca

    Inverno

    La neve che giace dolcemente sulle fronde degli alberi.
    Il cielo grigio che racchiude un grande mistero.
    Le piante che dormono soavemente, il vento gelido che le avvolge.
    Il freddo che rende tutti più lenti e stanchi... e mi fa gioire di questa glaciale sensazione e che mi rende allegra e vivace, felice e veloce.
    Camminando solitaria in un mare di nebbia fredda e malinconica che scaccia i pensieri, i dubbi e le paure.
    E le parole che si perdono insieme al vento che le porte via.
    E il fiume placido e congelato che s'infrange contro le rive mentre i pesci se ne stanno rintanati sul fondo.
    Ed ecco arriva la sera più fredda di una tormenta. Nera e buia.
    Mentre tranquilla osservo la notte che racchiude il silenzio invernale...
    Composta sabato 10 gennaio 2009
    Vota la poesia: Commenta