Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Silvana Stremiz

L'amor mio è vestita di luce

L'amor mio è vestita di luce
In mezzo ai meli
Dove i lieti venti più bramano
Di correre insieme.

Là dove i venti lieti restano un poco
A corteggiare le giovani foglie,
L'amor mio va lentamente, china
Alla propria ombra sull'erba;

Là, dove il cielo è una coppa azzurrina
Rovescia sulla terra ridente,
Va l'amor mio luminoso, sostenendo
Con garbo la veste.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz
    Amata, di quella si dolce prigionia (Musica da camera xxii)
    Amata, di quella si dolce prigionia
    La mia anima è lieta...
    Tenere braccia che inducono alla resa
    E voglion esser strette.
    Sempre così mi trattenessero,
    Felice prigioniero sarei!

    Amata, quella notte mi tenta
    Che, nel tremante viluppo delle braccia,
    In alcun modo gli allarmi
    Possano turbarci ma il sonno
    A più sognante sonno si sposi e l'anima
    Con l'anima giaccia prigioniera.
    Vota la poesia: Commenta