Poesie di Jacopo Verani

Questo autore lo trovi anche in Racconti.

Scritta da: JV
Deserta spiaggia
un sorriso mi increspa le labbra
lei sorride e il mondo tace

la brace si sta spegnendo
il vento soffia flebile e gemendo
mi racconta d'un ragazzo e d'un affetto

tento di raggiungerla nella sua dimensione
mi pento di questa decisione
si allontana solo di più
giù nel profondo affondo nel mio mondo
spero in un salvataggio, ci conto
da solo sprofondo.
Jacopo Verani
Composta venerdì 22 agosto 2014
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: JV
    Cerco la magia in ogni attimo
    battito
    di ciglia, di cuore
    sguardo d'amore
    infatuazione, cotta
    le dita che si toccano come sabbia che scotta
    alzi lo sguardo imbarazzato
    sfocato vedi il viso di un angelo e ti chiedi se non rischi di infrangerlo
    quindi lo accarezzi con più cura della sutura dell'anima di uno psichiatra
    l'innata tua bellezza mi rende uno straccio
    un abbraccio troppo lungo per durare un secondo
    il mondo
    si ferma, ci fa da sfondo
    siamo universo
    siamo infinito
    colpito dal tempo perso sfido
    l'eternità a portarti via
    mia
    questo conta
    l'impronta indelebile come sull'anima le tenebre
    mi cambi da dentro
    ti cambio ma stento
    ti tengo in equilibrio sul burrone che separa il mio e tuo cuore
    così lontani così uguali
    Dio dammi le ali
    per volare e raggiungerti.
    Jacopo Verani
    Composta sabato 28 giugno 2014
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di