Poesie di Irene Rosella Clara

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Leggi di Murphy e in Proverbi.

Addio

Non ho avuto il coraggio di vederti vuota,
non ho avuto il coraggio, quando ti ho lasciata l'ultima volta,
di rendermi conto che non avrei più varcato la tua soglia.
Proprio io,
che ti ho tanto amata ma poco vissuta,
che ti ho conservata come un museo,
che ti ho esplorata con meraviglia,
ti ho venduta
ed ora piango, piango e me ne pento,
proprio io che ti dovevo difendere
ho lasciato che te ne andassi con indifferenza.
Che codarda!
Quando ormai è troppo tardi
ed il pensiero che altri violeranno quella porta mi fa troppo male,
mi vergogno anche solo a ricordarti per come eri.
Non ti ho mai meritata, scusa.
Addio.
Irene Rosella Clara
Composta venerdì 5 aprile 2013
Vota la poesia: Commenta

    Abracci

    Ovunque io mi svegli,
    ovunque io sorrida,
    ovunque io cammini, corra, balli da sola,
    ovunque io ascolti i rumori e la musica
    nelle mie orecchie, con il mio sentimento,
    la pelle del mio abbraccio ti appartiene,
    disegnata solo per lo spazio fra le tue spalle,
    tra il profilo liscio e morbido della tua nuca
    e la tua presa, salda ma arrendevole ai miei movimenti.

    Non posso sfuggirvi, né voglio provare a farlo,
    perché ogni mio passo non può allontanarsi
    senza cercare quella calma,
    quella passione silenziosa, mentale,
    quel divenire un solo cervello e quattro gambe che camminano,
    quella rivoluzione così dolce-amara che,
    in un battito,
    cambia per sempre una vita.
    Irene Rosella Clara
    Composta venerdì 1 febbraio 2013
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di