Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Ines Sansone

COMMERCIANTE, nato a SALERNO
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: ines sansone

Amore è

Amore è quando mi sento smarrita e tu sai come accogliermi.
Amore è quando penso che tu sei distratto mi giro all'improvviso e vedo che mi guardi.
Amore è alzarmi la mattina e sapere che la giornata che ci aspetta è la nostra non solo la mia.
Amore è dire a te ciò che non potrei dire a nessuno. Amore è
averti trovato,
amore è il nostro passato è ora
sarà domani
Restiamo gli stessi di sempre non smettiamo mai di alimentare la nostra luce,
la nostra voglia di credere che l'amore edifica non demolisce
che l'amore arricchisce non priva
che se c'è buio la sola luce che
ci fa guardare avanti
è il nostro amore.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: ines sansone
    Non mi fermate
    lasciatemi andare
    verso un portone,
    verso una casa,
    verso una strada,
    verso un sentiero
    pur di muovermi farei di tutto.
    Vorrei esplorare cuori limpidi
    e sentire che non sono sola
    vorrei entrare in anime che hanno cancellato la parola offesa,
    vorrei immergermi in pozzi di verità.
    Perché sono stanca
    io che soffio ogni giorno
    coriandoli di allegria nella vita di chi amo,
    io che Dico sempre e comunque
    credete nei sentimenti positivi e puliti
    vengo ostacolata da un male di fondo,
    una cattiveria innata nelle persone.
    Ma ecco una svolta
    il voler essere sempre la stessa
    questa è la mia forza
    ho deciso vado avanti comunque
    e le porte, la casa che vorrei è il mondo
    che mi aspetta...
    è il mio sentiero.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: ines sansone

      io e la poesia

      E sono tornata sempre lì
      in quella stanza.
      La lettura mi ha insegnato che non ci voleva poi tanto
      per perdersi nei pensieri,
      fare viaggi incantati,
      incontrare le contraddizioni e imparare a camminarci a braccetto.
      E che dire di quel giorno
      che capisci che sei pronta a passare
      dall'altra parte.
      Quel giorno
      ho iniziato a scrivere
      non lo dimenticherò mai.
      Da allora non ho conosciuto più la noia,
      l'inquietudine,
      l'insoddisfazione
      perché questo incantesimo
      mi aspetta
      e io lo aspetto,
      Ne ho bisogno
      mi fa sentire importante.
      Poi è il ponte più bello al mondo
      per arrivare a chi speravi di incontrare,
      persone che si affacciano,
      e di fronte ai loro occhi
      su un foglio bianco, su uno schermo
      tra le mie parole, i miei pensieri fluttuanti
      trovano scintille, bagliori, fulmini e anche tuoni
      , tutto di un tratto tanti sogni
      si prendono per mano
      e si tengono stretti.
      La vita, la lettura, la poesia
      sono i nostri sogni
      e li sappiamo riconoscere
      nelle finestre, pareti, dipinti
      che ognuno di noi
      ha inciso nell'anima.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: ines sansone

        A mio padre

        Se esistesse un treno per noi due
        antico, di altri tempi
        verrei anche solo per un istante
        ti abbraccerei, ti direi mille cose
        e quell'istante
        sarebbe il nostro infinito.
        Quante cose non sai di me
        negli anni per non farti preoccupare
        o emozionare non te l'ho dette,
        ora prenderei aerei, mongolfiere, treni, navi
        e starei lì a raccontarti
        di una donna che ha scoperto
        che il mio sogno più grande, il mio futuro più
        atteso era accanto a te
        ma tu papà non l'avevi un futuro
        ho conservato qualcosa che non poteva realizzarsi
        e ora il vuoto che hai lasciato è incolmabile.
        La tua Ines
        piange per niente da sempre,
        fa ridere tutti con le sue battute, scherzi, trabocchetti
        perché ama vedere ridere le persone,
        pensa a tutti e vuole il bene di tutti
        ma spesso il tutto fatto da lei
        gli altri lo trasformano in niente.
        Quando incontra un avversità si arma come una guerriera
        anche se dentro è ridotta a macerie
        sbatte la verità in faccia a tutti
        ma solo se ne vale la pena
        se no il silenzio è l'unica alternativa che conosce.
        Spesso tra noi due c'è stato silenzio periodi
        sospesi ma forse sono stati i momenti che ti ho amato di più
        perché siamo stati lontani.
        Ora siamo divisi per sempre
        e non si può spiegare
        non si può quantificare.
        Solo le nostre anime non si lasceranno mai
        giuriamoci questo.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: ines sansone

          Parole

          Nella nostra vita
          dei momenti vorremmo sentirlè
          sussurrate all'orecchio,
          per quanto sono belle le vorremmo urlare a tutti,
          per quanto sono importanti desideriamo ardentemente poterle scrivere dovunque.
          Ci trafiggono,
          ci stimolano,
          ci rasserenano,
          ci allegrano,
          ci stupiscono,
          ci spiazzano.
          Ma ci feriscono,
          ci demoralizzano,
          ci gelano.
          Ma senza parole siamo pagine bianche
          che non dicono niente
          siamo fiori senza profumo,
          stelle senza splendezza.
          Le parole sono i nastri colorati che legano un giorno all'altro,
          sono il nostro passato e il nostro presente
          e anche se ci hanno fatto soffrire
          sono parte di noi.
          Le parole sono pace e guerra
          ma che potenza hanno
          le mie amate parole.
          Vota la poesia: Commenta