Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Silvana Stremiz

Se morissi questa notte

Se morissi questa notte
se potessi morire
se io morissi
se questo coito feroce interminabile
combattuto e senza clemenza
raggiungesse il suo apice
e si afflosciasse
se proprio adesso
se adesso
morissi socchiudendo gli occhi
sentissi che è fatta
che ormai l'affanno è cessato
e la luce non fosse più un fascio di spade
e l'aria non fosse più un fascio di spade
e il dolore degli altri e l'amore e vivere
e tutto non fosse un fascio di spade
e finisse con me
per me
per sempre
e che non dolesse più
e che non dolesse più.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Silvana Stremiz

    Ormai no

    Ormai non sarà
    ormai no
    non vivremo uniti
    non alleverò tuo figlio
    non cucirò i tuoi vestiti
    non ti possederò di notte
    non ti bacerò prima di uscire.
    Non saprai mai chi sono stata
    perché altri mi amarono.
    Non riuscirò mai a sapere perché né come
    né se era vero
    quello che dicesti che era
    né chi sei stato
    né cosa sono stata per te
    né come sarebbe stato
    vivere uniti
    amarci
    aspettarci
    rimanere.
    Ormai non sono altro che io
    per sempre e tu ormai
    per me non sarai che tu. Ormai non sei
    in un giorno futuro
    non saprò dove vivi
    con chi
    né se ti ricordi.
    Non mi abbraccerai mai
    come questa notte
    mai.
    Non potrò più toccarti.
    Non ti vedrò morire.
    Vota la poesia: Commenta