Poesie di Herta Müller

Scrittrice, nato lunedì 17 agosto 1953 a Ni?chidorf (Romania)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Andrea De Candia
Certo, la merla non si è più mangiata
la morchia per sempre
le nuvole vanno via, sembrano essere l'autobus 33
non vedo perché dovrei rimanere
la luna si è legata al collo
un limone
sono una persona, come dire, una signora
e imbellettata con un palpebra di capra
ho un bella borsa che è di pelle verde
come una pianta
la quale sa che respiro a rate.
Herta Müller
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Andrea De Candia
    Dal momento che ho ficcato un sorcio nel
    gelido berretto gli cresceranno quei due giorni
    di discrimine nel pelo ci ficcherei anche l'acqua se
    piovesse ovvero uccelli se morissi in un metro quadro
    di nuvole con il muso rivestito in porcellana
    rubata dalla tazza del caffè
    anche se la gente sa che è ancora
    viva e talvolta persino mi accarezza, ci ficcherei anche
    mia madre con le labbra pendule - perché
    metta radici di refe rosa
    non seppellirei mai un po' di ovatta.
    Herta Müller
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di