Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Giuseppe Valenti

Artista contemporaneo, nato a Catania (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Giuseppe Valenti

L'attesa

Ho sognato il tuo arrivo in un campo di grano
ma il tuo sguardo era troppo lontano.
Una forte sensazione invadeva il mio corpo
un mondo di brividi incontrollati
facevano fatica ad essere notati.
Dunque è questo il mio destino
o forse è questo il tuo cammino.
Il tempo scorre come un fiume invernale
ma in fondo è questo il mio mondo astrale.
Questa realtà ha bisogno di trovare
quello che un uomo può sempre desiderare.
Mi sveglio nel cuore della notte
ma le nostre strade sono ancora interrotte.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Valenti

    Amori e dolori

    Pensando costantemente all'amore
    ho sempre ignorato il nostro valore.
    Volerti bene, sentire la tua voce
    quando senza di te mi sento in croce.
    Forse amare vuol dire legamento
    ma volerti bene, questo è il vero sentimento.
    Soffri ogni sera nel buio della tua storia
    ma ti prometto che tra di noi ci sarà la vittoria.
    Come il colore del mio sole
    riesci con un sorriso a scaldarmi il cuore.
    Se tu sei veramente la mia regina
    presto staremo insieme una mattina.
    Quando il mio calore sarà nel tuo ventre
    il tuo sole sarà più caliente.
    O musa ispiratrice
    ti auguro una vita più felice.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Valenti

      Nel mio desiderio

      Non giudicare la mia ossessione.
      Perché questa per me è emozione.
      Potrei avere mezzo mondo
      ma con te voglio arrivare fino in fondo.
      Non aspettare solo il mio amore
      voglio anche risposte dal tuo cuore.
      Ti guardo sempre anche da lontano
      ma non capisci mai il mio richiamo.
      Se vuoi davvero il mio calore
      cerca un rimedio per favore.
      Forse sei davvero sei coraggiosa
      ma non avere paura di ogni cosa.
      Sei la fragola che ho sempre desiderato
      ma dammi presto il tuo dolce pregiato.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Giuseppe Valenti

        Inquieta passione

        Non riesco ad esprimermi.
        Forse sono sbadato
        ma il mio corpo è sudato.
        In un mondo inesistente
        comprendo il tuo dolore persistente.
        Io non sento le tue parole amare
        mentre sei sola in mezzo al mare.
        Dammi la forza di alzarmi
        di aprire il mio cuore
        ma di esprimere il mio rancore.
        Dolci sorrisi
        forti rimpianti
        questi sono i miei canti.
        Vota la poesia: Commenta