Poesie di Giuseppe Cutropia

Nato giovedì 18 gennaio 1979
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Giuseppe Cutropia

Emozioni Del Cuore

Spesso ci sono emozioni,
che la vita ti costringe a lasciarti
alle spalle...

Mentre tu...

vorresti solo ritrovarle dietro
l'angolo del tuo cuore.

Perché non puoi farne a meno.

Perché senza non sai guardare
avanti.

Perché capisci che il tuo cammino
sarebbe vuoto...
Un vuoto,
che non ti dà tregua in quei silenzi
del tuo cuore.

E ti ritrovi a cercarle,
ad inseguirle quelle emozioni...
Le vuoi, ne hai un disperato bisogno.
Giuseppe Cutropia
Composta domenica 25 ottobre 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Giuseppe Cutropia
    Un abbraccio...
    Lo spazio tra due corpi, colmato da due cuori.
    Occhi che si chiudono...
    emozioni che si vivono.
    Lo senti... senti quell'amore che ti avvolge,
    ne senti il calore.

    Un batuffolo di peli portato al petto,
    e il mondo si zittisce.
    Il respiro si fa sempre più fievole,
    e lo avverti...
    un cuoricino che batte all'unisono col tuo,
    nella dolce stretta delle vostre anime,
    in quell'attimo di pura poesia.
    Giuseppe Cutropia
    Composta domenica 25 ottobre 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Giuseppe Cutropia
      Ogni risveglio, ha il profumo della vita.

      Non ti curare del ieri, né del domani.
      Apri solo gli occhi, e pensa...
      Oggi è un nuovo giorno,
      tutto da vivere...
      Prendiamoci ciò che ci verrà dato.

      Perché ogni attimo di ogni nuovo giorno,
      è fatto di emozioni uniche e irripetibili.
      Emozioni,
      che non ci verranno concesse una
      seconda volta.

      Quindi cospargiti di questo profumo,
      respiralo, assaporalo...
      sentilo col cuore e con l'anima.
      Giuseppe Cutropia
      Composta domenica 25 ottobre 2015
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Giuseppe Cutropia

        Uno sguardo

        Uno sguardo per mostrare ciò che sono.
        Per mettere a nudo la mia anima,
        per aprire quel luogo intimo e sconosciuto del mio cuore.
        Uno sguardo che sogna, che ama.
        Che nella sofferenza della sua sincerità,
        perdona, dimentica.
        Uno sguardo sempre presente in
        ogni dolore, in ogni sorriso.
        Che non mente,
        ma che riceve inganni nella sua
        ingenuità.
        Che vive le sue emozioni, le sue lacrime,
        i suoi sogni
        che ama e lo fa con tutta l'intensità
        di quell'anima riflessa.
        Uno sguardo che nei silenzi
        vive le parole di un cuore.
        Uno sguardo
        ciò che sono, ciò che vedi
        la mia vita.
        Giuseppe Cutropia
        Composta sabato 31 ottobre 2015
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Giuseppe Cutropia

          Un fiore mai colto

          Il profumo di ciò che non ho saputo vedere,
          che non ho saputo donare.

          Il profumo di ciò che avrei dovuto vedere,
          che avrei dovuto donare.

          Il profumo di ciò che non sono stato.

          Un fiore mai donato, ma vissuto nel cuore,
          quell'unico fiore sbocciato e mai colto.

          Quel fiore che rimarrà sempre lì,
          nella mia anima, nel mio cuore.
          Giuseppe Cutropia
          Composta sabato 31 ottobre 2015
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di