Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: gliuzzi

La quiete

Ero in silenzio
ed ascoltavo il mare, dentro di me,
scorreva la pace,
l'immensità del mare,
circondava il mio essere ed irradiava tutta me.
Ero felice,
assaporavo l'essenza dell'esserci e riflettevo,
sui perché della vita.
L'affannosa ricerca dell'apparire,
la voglia di emergere,
l'incapacità di comprendere,
che ogni essere, "è a se".
Semplicemente speciale ed unico,
così ti vorrei...
Così vorrei conservarmi,
senza farmi attecchire da futili ed inutili dicerie...
In silenzio ascoltavo il mare,
che nel trascorrere del tempo,
resta sempre se stesso.
In me regnava la pace,
ma nei miei pensieri,
esplodeva la rabbia.
La rabbia per tutti coloro,
che ci vogliono cambiare,
che credono di conoscerci,
ma sono assenti.
Per tutti coloro che non vogliono capire...
Per tutti color che han occhi per vedere,
ma non vogliono guardare...
Per tutti coloro che han orecchie per sentire,
ma non vogliono ascoltare...
Per tutti color che han la testa per ragionare,
ma non sanno ragionare...
Per tutti coloro che si lasciano guidare
nei meandri dell'ignoranza
e seguono la massa,
perdendo la loro originalità.
Ero in silenzio
ed ascoltavo il mare, dentro di me,
la forza del pensiero,
mi spingeva a riflettere,
e pensare positivo,
affinché ogni essere vivente,
riesca a percorrere il proprio cammino...
e abbia la forza di cambiare,
questa umanità, per la giusta via.
Affinché ognuno,
trovi l'essenza del saper vivere...
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: gliuzzi

    L'armonia della pace

    Ci sono risposte
    che ritroverai solo dentro te,
    perché nessuno,
    potrà darti quello che tu sei.
    Nessuno è dentro di te
    e per quanto si sforzino
    e credendo di conoscerti bene,
    nessuno ti conosce quanto te.
    Nessuno è dentro di te!
    Vivi!
    Vivi con le tue forze.
    Guarda!
    Guarda con in tuoi occhi.
    Esplora!
    Esplora con la tua determinazione.
    Piangi!
    Piangi con i tuoi occhi.
    Ascolta!
    Ascolta con le tue orecchie.
    Ama!
    Ama con il tuo cuore.
    E vivi!
    Vivi con tutta il tuo essere...

    a volte in silenzio,
    ascolto la mia anima,
    che grida di rabbia,
    per tutto quello che non c'è
    e che vorrei.
    A volte quel silenzio,
    mi tranquillizza
    mi riempie di mille parole,
    gioie ed emozioni.
    Poi mi guardo intorno
    e musica c'è...
    l'armonia della pace.
    Composta lunedì 9 marzo 2009
    Vota la poesia: Commenta