Poesie di Giulia Guglielmino

Onicotecnica /estetista /ballerina
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Giulia Guglielmino

La danza degli invisibili (La danza dei pensieri)

Uno-pausa
due-pausa
tre-pausa
quattro-pausa
La musica scorre...
Sembra che vada tutto così lento...
cinque-pausa
sei-pausa
sette-pausa
otto-pausa
... e allora ascoltiamo
con attanzione ogni nota
e danziamo lentamente
secondo le leggi della passione,
della spontaneità e del controllo.
La prima è dettata dall amore,
per la danza e nella vita medesima.
La seconda, legata alla prima,
permette di essere
degni del proprio nome,
concede di essere sé stessi,
di lasciarsi andare.
L'ultima ma la più importante
perché sostiene le prime:
da la possibilità di mantenere
quella razionalità dei movimenti del nostro corpo e nella nostra anima,
sia nella danza che nella vita...
Ascoltiamo ogni singolo silenzio,
ogni singolo accento...
In ogni passo leggeremo
la musica che ci entra dentro...
... è sempre tutto molto lento,
abbiamo tutto il tempo
per pensare e per non pensare...
Questa musica un giorno finirà e
ne inizierà una nuova.
Magari la velocità sarà la stessa,
ma stavolta potremo contare:
un
e due
e tre
e quattro...
cinque-sei
e sette-otto.
Sembrerà tutto diverso...
Giulia Guglielmino
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Giulia Guglielmino
    La "vita" credo sia nel segno dei gemelli.
    Penso abbia la cosiddetta "doppia personalità".
    Non ha solo un volto, anche se per comodità ne guardiamo solo uno;
    Vogliamo fasciarci gli occhi e credere che, la prima volta che ci accade qualcosa di bello, rimanga così,
    invariato, fino alla morte...
    Tutto questo per non soffrire.
    Ad un tratto la vita (il volto della vita si gira) e cambia aspetto, allora soffriamo perché è qualcosa al di fuori delle nostre previsioni.
    Bisogna prendere i progetti, le bozze per il futuro e accartocciarli gettandoli lì, in un angolo e andare avanti col nuovo volto della vita aspettando il momento giusto per decidersi di riaprire, strappare e buttare definitivamente quelle pagine.
    Sarà li che accetteremo il nuovo volto di questa vita falsa.
    Giulia Guglielmino
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di