Le migliori poesie di Giulia Guglielmino

Onicotecnica /estetista /ballerina
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Giulia Guglielmino
Quitate la ropa lentamente
hoy quiero amanecer contigo
Que nos perdone
nuestro divino señor si
cometemos un delito
Pero Adam y Eva
pecaron por tentacion
Tu y yo no somos distintos.

Togliti i vestiti lentamente,
oggi voglio far l'alba con te
Che ci perdoni
il nostro Signore divino se
commettiamo un delitto
Però Adamo ed Eva
peccarono a causa della tentazione
Tu ed io non siamo diversi.
Giulia Guglielmino
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Giulia Guglielmino

    Auguri mamma...

    È stato tempo di cambiamenti,
    è stato tempo di sofferenze.
    È stato tempo di delusioni,
    è stato tempo di differenze.
    Non diffidare del buon destino,
    continua a credere
    in un nuovo mattino.
    Un giorno diverso,
    un giorno migliore, e vedrai:
    La tua vita riprenderà presto colore.
    Cerca il tuo sorriso
    tramite le persone che
    ti sono vicine...
    Ricorda quando giocavamo,
    ricorda le mie mani piccine.
    Ricorda il tuo matrimonio
    guardando l anello che
    porti al dito.
    Ricorda i tuoi sogni realizzati:
    Da trent'anni è tuo marito.
    Ricorda ciò che ti ruba
    una lacrima di allegria.
    Quando si creano dei vuoti
    bisogna riempirli con
    un po' di fantasia.
    Non avere paura,
    non sei certo sola.
    E se hai tristezza nel cuore
    usa la parola.
    Sfogati quando vuoi
    perché da questa parte
    non hai un muro,
    ma ci sono due persone che
    per te hanno un amore
    sincero e pieno di colore.
    Auguri mammina.
    Giulia Guglielmino
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Giulia Guglielmino
      Mi corazoncito es un poco necio
      y se llena de complejos.
      No le digas a nadie
      que soy loca...
      No le digas a nadie
      que tu vida es mi vida...
      Dejenme soñar.
      Yo soy el poeta de mil penas
      y tu eres mi condena.

      Il mio cuoricino è un po' sciocco
      e si riempie di complessi.
      Non lo dire a nessuno
      che sono pazza...
      Non lo dire a nessuno
      che la tua vita è la mia vita...
      Lasciami sognare.
      Sono poetessa di mille pene
      e tu sei la mia condanna.
      Giulia Guglielmino
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di