Scritta da: giosc

I Cinque Epiloghi

Argilla di cuori
tremano amori
son terremoti
crepano i muri

Fuoco di lingue
sono turbine
frullano energiche
giocano a spade

Aria di nasi
crea batticuori
fumano fiori
sono tumori

Acqua di vene
non solo tubi
servono membra
riempiono i vuoti

Venti di pelle
asciugano pori
sono germogli
solcano piaghe.
Giovanna Sacchiero
Composta domenica 12 febbraio 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: giosc

    Fede Mancata

    All'altare la lasciai
    non se l'aspettava
    un no e la rifiutai

    semplicemente
    come fosse niente
    per lei che mente

    non lo sapevo sai
    quel giorno raggelai
    lui fece complimenti

    ridendo a stretti denti
    è l'ex mi son fidato
    ma è un cane, sia dannato

    da tonno c'è cascata
    a letto l'ha portata,
    che bella nauseata

    pensai, così non vale
    ti mando all'ospedale
    un pugno nella pancia

    te la farò pagare
    non porgo neanche il dito
    l'anello l'ho perduto

    mi disse mi dispiace
    qualcosa l'ho capita
    sei tu quello che amo

    ma vaffan te lo dico
    ma solo qua davanti
    a parenti, amici e santi-.
    Giovanna Sacchiero
    Composta martedì 13 dicembre 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: giosc

      Porcino Porcino

      Che tu fossi un po' fetente
      me lo disse tanta gente

      ti nascondi tra le foglie
      me lo disse anche mia moglie

      chi ti cerca e poi ti trova
      l'anno dopo ci riprova

      chi ti compra - che impressione-
      se ti mangia, ha devozione

      meglio secco in risottino
      se non viene dal Trentino

      quando è fresco fai attenzione
      ne farai un'indigestione

      ma, se è vecchio poveretto
      puoi lasciarlo al suo boschetto!
      Giovanna Sacchiero
      Composta martedì 23 novembre 2010
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di