Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Gianni Luca

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi e in Racconti.

Scritta da: Gianni Luca

Sorriso amico

Torna a sorridere amico mio anche se il sorriso a volte non c'è
Torna sorridere fallo per me almeno io starei bene
e se lo facessi sempre mi riempirei di gioia
torna a sorridere la vita è semplice,
non affoghiamo la rabbia che abbiamo dentro
nei visi degli altri.
Anche io perdo il sorriso a volte
ma lo ritrovo subito nel mio cuore.
dammi il sorriso
quello tuo amico
un sorriso è meglio di cento tue parole
cento universi di monete luride
è luce nelle tenebre
non spegnere mai il sorriso che è in te.
È un paradiso di emozioni.
Magari ci fosse tanta gente a sorridere,
Presi sempre dal proprio egoismo
Il sorriso è la luce dell'amore.
Composta venerdì 16 dicembre 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gianni Luca

    Stella mia

    Non preoccuparti stella mia
    La vita è un labirinto a volte
    Ed è bello uscirne viva,
    dalle difficoltà.
    Troverai sempre strade difficili da camminare
    Ma tu sarai forte per poterle superare
    Stella mia non preoccuparti mai
    Dei cieli bui che cercano di oscurare la luce che è in te
    Sii sempre te stessa e vedrai che chi ti ama davvero
    Ti ama sia per i le tu cose belle che per le tue cose meno belle
    Perché noi tutti ne abbiamo.
    Stai sempre in piedi stella mia non strisciare mai ai piedi di nessuno ma senza offendere mai.
    Rispetta sempre tutti ma soprattutto te stessa
    Vogliati sempre bene.
    Perché sei una stella bellissima e fantastica
    E come tutte le stelle devi sempre essere piena di luce.
    Non perdere mai il tuo sorriso splendido che hai.
    Non buttarti giù figlia mia è solo un periodo di penombra
    Passerà ci saranno nuovi cieli azzurri per te

    Ti voglio bene papà.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Gianni Luca

      Il buio e la luce

      Il buio e la luce
      Ci danno fastidio tutte e due in forma estrema
      il buio perché vorresti tanto vedere ma non puoi
      se vedi tanta luce ci abbaglia e ci da fastidio
      se abbiamo buio dentro e vediamo tanta luce negli altri facciamo di tutto per spegnerla.
      Cosi se noi siamo pieni di luce splendente non meravigliamoci perché ci saranno sempre persone
      prive di luce che ci invidieranno
      e faranno di tutto per spegnerci.
      Ma la luce vince sempre ogni cosa
      Illumina la mente, colora il cuore, sprigiona amore e perdona coloro che non c'è l'hanno.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Gianni Luca
        Vorrei avere tanto sole per scaldarmi...
        non è vero ho te che mi scaldi il cuore
        Vorrei avere tanto amore...
        non è vero ho te che riempi il giorno
        Vorrei aiutarti ogni momento nelle tue difficoltà...
        non e vero ora hai le ali e voli da sola nella vita
        sia di paure e di emozioni.
        Vorrei diventassero pianure le montagne che ti sormontano,
        nella tua fragile età.
        Vorrei che andasse via questa nube
        ne sono sicuro.
        Perche tesoro mio dopo ogni tempesta
        uscirà sempre il sole nella tua vita.
        Apri il tuo cuore e vedrai
        che non ti sentirai mai sola.
        E sappi che anche io ci sarò
        nel cammino della tua età.
        Ti voglio bene Micaela
        papà.
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Gianni Luca

          La mia anima che parla

          Caro Gianni oggi ho pensato di volare
          ho scoperto un sogno per poterlo fare
          un sogno appartiene anche a te
          lo hai sempre tenuto nascosto ma in realtà non è un sogno
          è qualcosa che tutti noi abbiamo dentro,
          basta avere il coraggio di saper accarezzare le proprie ali della vita.

          Sai Gianni io voglio farlo non mi importa di essere il re dei cieli
          magari un gabbiano che cerca nuovi orizzonti

          Sai ho aspettato troppo tempo fino ad ora
          però non mi va di farlo ancora

          So di avere tesori nascosti dentro
          ma vorrei tanto condividerli con te

          Sai da bambino mi piaceva spesso volare
          e quando si è grandi che ci si dimentica di sognare

          Io posso farlo ma bisogna essere in due
          svegliati, basta essere fessi
          in questo mondo di furbastri
          vieni con me apri le ali e vola...

          Anima mia mi sorprendi lo sai
          e da tanto tempo che ti aspettavo
          notti di ciliegie sotto sale
          oh come fanno male!

          Dammi la mano
          sono pronto a volare
          Ti voglio bene anima mia
          Ti voglio bene Gianni!
          Vota la poesia: Commenta