Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Gianfranco Bussalai

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Persa nei miei cassetti

Persa nei miei cassetti gente che mi voleva bene
recupero
ma in direzioni che non mi appartengono
le emozioni faticose della vita:
ridere tra le lacrime in bianco e nero anni '60

si ascoltava bene
ballando in apnea
poi leccando cose che si fanno da sole
sotto la tua lingua
sotto i tuoi occhi
come creando un gelato

molto più bella così ubriaca
come viziata come una ventenne incosciente
certezze pericolose
venti nuovi libri e valere allo stesso modo
valere più di me

adesso che ne ho quarantacinque
ho letto anche la parola fine
seduzione dell'ultima frase
la sconfitta di un tuo bacio
per farti voltare con occhi di sale

[due gin tonic perché il mondo non è tondo
quarantacinque fossi sulla terra
per un solo seme].
Composta giovedì 10 dicembre 2009
Vota la poesia: Commenta

    Nel nulla rinvengo dolcezze

    Bevo vertigini
    nel nulla rinvengo dolcezze
    nel nulla sempre
    sostengo il mio orgasmo
    infantile
    e nel tuo pugno d'estate
    assenzio e tremori di neonato

    il giorno che avanza
    scandisce noncuranze
    giù
    nel tempo
    succhiando dai tuoi seni
    minuti e secondi

    (riempio la noia di ieri
    con sogni di cristallo
    un esercito di vetro
    a presidiare il mio sonno)

    così esce la vita
    il suo scandalo liquido
    quando
    trattieni un mio germoglio
    dentro te.
    Composta giovedì 10 dicembre 2009
    Vota la poesia: Commenta