Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Giampiero Piovesan

PENSARE., nato domenica 29 agosto 1982 a OVUNQUE (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: il barbaro sognante

2014

Il tempo non scalfisce
passa, ruba e annichilisce
c'è chi crede sia eterno
perché è cieco di futuro
anche se vive di passato
in un presente oramai sfumato
c'è chi lo sente come un inferno
perché la vita picchia duro
altri invece lo assorbono... aridi come sabbia
altri ancora lo bestemmiano con tanta troppa rabbia
ma il tempo è innocente, scorre e basta
ogni uomo è giusto che lo sappia
ed ora congediamo l'anno passato
per abbracciare e festeggiare quello appena nato.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: il barbaro sognante

    2013

    È giusto cominciare dalla fine
    Perché in fondo rappresenta un inizio
    Siamo dunque a cavallo di un confine
    Alle spalle il passato, al di là il futuro e nel mezzo il precipizio
    Gli errori, i vizi ed il male a cui rimediare
    Gli orrori, le bassezze ed i fantasmi da cancellare
    Questo e non un destino qualsiasi da sognare
    Una realtà giorno per giorno da conquistare
    Piccoli passi quotidiani
    Per riscoprire la passione del domani.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: il barbaro sognante

      Natale 2012

      Pare indecisa l'ispirazione
      Una musica senza convinzione
      Titubante la rima
      Quasi fosse una vita effimera
      Ma una magia discende da questo tempo
      E per un attimo mette a tacere lo scempio
      Del mondo e del domani di cui sembriamo orfani lontani
      È la magia del Natale
      Uno spirito insito in noi, surreale
      È un'anima che mai ci deve abbandonare
      Un figlio da cullare e vegliare
      Ecco la speranza come un dono
      E al materialismo (ironicamente) chiedo perdono.
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: il barbaro sognante

        A parte tutto.

        Al di là di tutto e di tutti
        al di là dei momenti belli e brutti
        io voglio restare per sempre scolpito
        nella memoria di chi mi ha partorito
        nell'anima di chi mi ha inventato
        nella lingua di chi mi ha baciato
        nei sogni di chi mi ha fantasticato
        nel cuore di chi mi ha amato
        nell'occhio di chi mi ha investigato
        nella coscienza di chi mi ha creduto
        nel sangue di chi mi ha bevuto
        nel denaro di chi mi ha venduto
        nella carne di chi mi ha goduto
        nelle lacrime di chi mi ha perduto
        nel passato, nel presente e nel futuro di questo mondo da noi tutti vissuto.
        Vota la poesia: Commenta