Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: GENNY CAIAZZO

Angelo del blues

Il paradiso apre le sue porte
per accogliere l'angelo del blues,
voce che incanta il mondo,
chitarra che trasmette suono profondo,
Napoli perde la sua icona
quella carta sporca che piange e si emoziona,
l'inno di tutte le generazioni
il mito che vivrà con le sue canzoni,
la morte ti ha strappato a noi all'improvviso
per rallegrare gli angeli del paradiso,
un mare di lacrime bagna la napoli bella
uniti per la perdita della più grande stella,
ciao pino... sei un tatuaggio nel cuore
simbolo indelebile che per noi non muore.
Composta giovedì 12 febbraio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: GENNY CAIAZZO

    Mi manchi

    Mi manca il tuo modo farmi sentire un fratello,
    quando pure un giorno brutto lo rendevi bello,
    mi manca il tuo modo di farmi sentire importante,
    quando ti sentivo accanto a me anche se eri distante,
    mi manca la tua amicizia che sentivo fortemente addosso,
    mi manca il coraggio per riabbracciarti ma ho paura e non posso.
    Dietro quel male che mi hai fatto mi nascondo senza odiarti,
    ma se solo potessi essere più forte vorrei perdonarti,
    mi manchi perché riuscivi a farmi stare bene,
    lo stesso tuo sangue sentivo nelle mie vene,
    mi hai regalato momenti di forte calore,
    è finito tutto dentro ad un dolore...
    ma mi manchi, e vorrei poter almeno dimenticare,
    quel vuoto che nessuno è riuscito a colmare.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: GENNY CAIAZZO

      Bello è

      Bello è:
      eliminare tutti i giochi d'azzardo,
      e non vedere persone che perdono tutto ciò che hanno,
      bello è:
      sapere che esiste ancora chi soccorre,
      le persone che si trovano in difficoltà,
      bello è:
      vedere un bambino sorridere,
      perché vede insieme la mamma e il papà,
      bello è:
      sopprimere l'orgoglio e riuscire a perdonare chi ami
      anche se ti ha fatto arrabbiare e stare male,
      bello è:
      trovare la speranza mentre il mondo crolla
      e credere in un domani nonostante le avversità,
      bello è:
      osservare due innamorati che si baciano su una panchina
      e desiderare che la stessa cosa succeda anche a te,
      bello è:
      pensare di fermare tutte le guerre
      è dare spazio e senso solo alla pace,
      bello è:
      non doversi vergognare di piangere
      ed avere il permesso di poter soffrire,
      bello è:
      credere che la morte non sia la fine
      e che nel paradiso c'è posto per tutti,
      bello è:
      vivere le amicizie intensamente
      e sapere che non finiranno mai,
      bello è:
      la libertà di amare senza la paura
      e esserci anche quando è difficile,
      bello è:
      non arrendersi mai per nulla
      e convincersi di potercela fare in ogni caso,
      bello è:
      pregare sapendo che c'è chi ti ascolta
      e fare in modo che quel Dio accendi sempre la speranza,
      bello è:
      vedere che un ricco aiuti il povero
      e non fare differenze di nessun genere,
      bello è:
      rispettare ed amare tutti gli animali
      valorizzandoli e trattandoli come membri della propria famiglia,
      bello è:
      non giudicare chi ha scelte sessuali diverse
      e vederli come persone e non come peccatori,
      bello è:
      vedere un anziano non sentirsi inutile
      e continuare sempre a renderlo partecipe della vita,
      bello è:
      perdonare anche chi uccide,
      riuscendo persino a pregare per lui,
      bello è:
      la gioia di poter procreare
      e nel diventare genitore toccare la vera felicità,
      bello è:
      lottare contro i mali incurabili
      e crederci fino all'ultimo respiro,
      bello è:
      permettere ad un cieco di poter vedere con i tuoi occhi,
      ad un paralitico di camminare con le tue gambe,
      bello è:
      trovare il bello anche nelle cose brutte
      e far nascere un sorriso mentre stai piangendo,
      bello è:
      ascoltare gli altri e rispettare le opinioni altrui,
      aiutarsi senza far prevalere inutili competizioni,
      bello è:
      poter leggere quello che i poeti hanno da dire,
      bello è:
      sapere che hai letto fino alla fine tutto ciò che ho scritto,
      bello è:
      poter credere in se stessi senza condanne,
      bello è:
      accorgersi che nonostante tutto la vita è bella.
      Composta venerdì 1 febbraio 2013
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: GENNY CAIAZZO

        Chi ti ama non ti abbandona

        Resto dell'idea che chi sa davvero amare
        non deve spingerti a dover cambiare,
        ti aiuta a rialzarti se sei stanco e ti siedi
        ti fa sentire importante senza che glie lo chiedi,
        ti deve aiutare e non screditare
        e la tua mano non deve mollare,
        e se c'è sempre nel bene e nel male
        puoi dire di avere un rapporto speciale,
        le parole non servono e c'è che in esse si culla
        e poi nei fatti non sa fare nulla,
        basta poco non ci vuole poi tanto
        se ti amano davvero ti restano accanto,
        la vita è fatta di sorrisi e guai
        ma chi ti ama non ti abbandona mai,
        è difficile dire staremo sempre insieme
        diffido spesso dal falso ti voglio bene,
        sono in pochi a pronunciarlo col cuore
        son rare le persone che sanno darti amore.
        Composta domenica 10 aprile 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: GENNY CAIAZZO

          Regalami

          Regalami la tua mano
          che mi aiuti ad andare lontano,
          l'innocenza di un sorriso
          che asciughi le lacrime sul mio viso,
          regalami un raggio di sole
          che possa bruciare cattive parole,
          una carezza miracolosa
          che mi dia un emozione meravigliosa,
          chiudi il nostro cuore in una scatola
          aprendola troverò la nostra favola,
          regalami gli anni che ho perduto
          le sensazioni che non ho vissuto,
          regalami un abbraccio genuino
          che mi faccia sentire ancora bambino,
          un letto a forma di arcobaleno
          per farmi dormire sempre sereno,
          regalami un amore grande come il mare
          per far si che io non ti possa mai dimenticare.
          Composta venerdì 29 agosto 2008
          Vota la poesia: Commenta