Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: GENNARO BOTTONE

Al tramonto

Oh tramonto!
Se tu potessi osservare questi occhi incantati
ora che ti stanno ammirando,
se tu potessi scrutarne il sublime candore,
se tu potessi ascoltare il sussurro delle palpebre...

Solo allora potresti dire di conoscere
l'unica cosa più grande di te.

... e ti assicuro che anche tu,
nel pieno del tuo canto d'onnipotenza
nel delirio delle tue mille sfumature
rimarresti abbagliato,
dal luccichio
di queste due piccole stelle.
Vota la poesia: Commenta