Poesie di Gaetano Toffali

Responsabile commerciale - Formatore, nato domenica 24 ottobre 1954 a Verona (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Gaetano Toffali

Semplice Mente

Sto bene con te
Veramente nel petto
Il battito ride
Quando parlo di te

Sto bene con te
Poggiata nel petto
Respiri dolcezza
Quando dormo con te

Sto bene con te
Che ami la vita
Miscuglio stupore
Che ami anche me

Sto bene sul serio
Sto bene di gioia
Sto bella alla vita
Quando sono con te.
Gaetano Toffali
Composta martedì 30 novembre 2010
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gaetano Toffali

    Non cedere

    Lenti barconi assediati
    Le troie aspettano fuori
    Cavalli bianchi al deserto
    Hanno lasciato la storia

    I gomiti proteggono i bimbi
    L'afrore è puzza e paura
    Per la vita volteggia una moneta
    Nel mare festeggiano i pesci

    Il verde speranza è marcio
    Di paure vendute all'incanto
    In piedi sulla tua vita
    Il non cedere è sola virtù.
    Gaetano Toffali
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Gaetano Toffali

      Cedi all'amore

      Gli uomini sbagliano
      Quando non piangono
      Il silenzio dei forti
      È ancora vagante

      Amore ha brezza
      Che vuole tempesta
      Di fuoco e fulmini
      Vive certezza

      Al cielo pallido
      Gli aironi aspettano
      Aquile ignorano
      Paure instabili

      Gli uomini osano
      Quando si perdono
      Gli amori vivono
      Quando si cedono.
      Gaetano Toffali
      Composta lunedì 30 novembre 2009
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Gaetano Toffali

        Lento diletto

        Sono un diletto
        i movimenti lenti
        nell'alzarsi dal letto
        al primo mattino
        la calma dei passi
        tra bagno e cucina
        l'armadio e la gruccia
        tra sospiri lievi
        i passi felpati
        gli scalini pensati
        sedersi al volante
        e farne conquista

        Lentezza felice
        senza filosofia
        con due costole rotte
        come compagnia.
        Gaetano Toffali
        Composta martedì 24 maggio 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di