Poesie di Gaetano Toffali

Responsabile commerciale - Formatore, nato domenica 24 ottobre 1954 a Verona (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Gaetano Toffali

Se è stato

Se è stato
è stato come sapevamo
Dolce al punto giusto
Forte come il desiderio
Caldo come un lapillo

Se è stato
Ti sono sbocciati i seni
Sotto i miei baci
Se è stato
i tuoi lamenti
Non avevano pensiero

Se è stato
Hai creduto davvero
Che è stato bello

Se è stato
Ci siamo baciati
Sulle labbra dopo
Se è stato
Ci abbiamo scherzato
Per non dirgli che
Se è stato
è stato grande

Se è stato
Quando mi hai lasciato
Ti ho guardata per tanto
Se è stato
Mentre eri sola
o hai sorriso o hai pianto
Se è stato
è stato bello così.
Gaetano Toffali
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gaetano Toffali

    Le parole

    Le parole come sono strane
    a volte dicono quello che non sai
    Van da sole fanno cose nuove
    e poi ridono, ché non le capirai

    Le parole sorgono da se
    Van per la testa e poi di colpo giù
    Nella bocca non ci stanno a riposare
    Corrono fuori e non le fermi più

    Ho parole
    Che scrivo questa sera
    e poi le metto in riga
    e poi le leggo piano
    Parola di Gaetano
    Che siano non lo so

    Però chi ci ha pensato
    a dargli il via da se
    è un ricordo piccino

    è una bocca di buono
    è un sorriso malandrino
    Che assomiglia a te.
    Gaetano Toffali
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Gaetano Toffali

      La notte a volte

      La notte a volte
      Ti guarda negli occhi
      Il letto ti parla
      Del vuoto di se
      è l'ora di sonno
      Se fosse stai bene
      Di cento canali
      Nessuno è per te

      Fai la conta che non torna
      Di quello, il tutto che tu hai
      Mentre il tempo è fermo e noia
      Mentre notte passa mai

      Ci fossi tu ti sveglierei
      Nella quiete del tuo sonno
      a cercare che sei viva
      Fossi tu non scriverei
      Dal tuo seno nel tuo arco
      Troverei carezze e sogno
      In un'alba che non dormo
      Senza luce come me
      Fossi tu sarebbe meglio
      Ho bisogno di uno squillo
      Far l'amore senza fallo
      e dormire dentro a te.
      Gaetano Toffali
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Gaetano Toffali

        Melanconia non è dolce

        Melanconia non è dolce
        Di stare insieme è baco
        Nei termini usuali
        Direi che manchi Amore.

        Poi chiudo gli occhi a dire
        Nel chiuso della bocca
        "Averti nelle braccia
        È il desiderio che"

        Baciarti ai capelli
        Calore tuo sentire
        Gli occhi tuoi sapere
        Che cercano nei miei

        Quella risposta dolce
        Il balsamo del dubbio
        Non sei sola ad amare
        Ci sono io con te.
        Gaetano Toffali
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di