Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori poesie di Gaetano Toffali

Responsabile commerciale - Formatore, nato domenica 24 ottobre 1954 a Verona (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Indovinelli, in Umorismo, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Gaetano Toffali

C'è un sentimento vorace

C'è un sentimento vorace in noi
Nelle pieghe nascosto
Di un pudore bambino
Che lascia alla luce
Il poco di se
Che non fa vergogna
Di essere nudi
Avere paura
Che non sia sorriso
Ma gocce di sale
Nel tiepido sonno
Che sgorga improvviso
e non so da quando
Ti vedo vicino
Così tanto al cuore
Da averne paura
Del nome da dare
e allora lo scrivi
Che parole son poco
e allora ti segni
Per dirlo col tempo
i piccoli segni
Le lacrime dentro
Qual tanto di te
Che vuole davvero
Venire, che bello
Per senso di te.
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Gaetano Toffali

    Non basta la voglia

    Non basta la voglia ad averti qui
    Ci prova sussurro a ricordarti di me
    Magari è fallace o forse poi no
    Ma resta sostanza il lontano che sei

    Ci credo nel dentro
    Dei sogni di uomo
    Che tu questa notte
    Ti giri a cercare
    Il senso di colpo
    Ti fossi vicino
    Allunghi la mano
    Chissà se mai se

    Non basta spedirti parole di carta
    Da solo parlarti di coccole e luce
    Che fioca ruffiana negli occhi che fissi
    a cercare nel cuore ci voglion sperare

    Tu fossi vicina
    Tu fossi alle dita
    Canzone sarebbe
    Leggera per te.
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Gaetano Toffali
      Le tue braccia questa sera
      Erano ancore
      Per i pensieri sbagliati

      Luce nella gloria
      Di un giorno triste
      Passato da nascere
      a vita ancora.

      Le tue labbra
      In questa sera
      Sarebbero se fosse
      Un istante di voluttà

      Nel vivere il minuto
      Che ricorderò domani
      Come gioia di vita

      e tu come lei
      Che ho amato e
      Mi ama
      Per come sono
      Non come vorrei
      Ma come vita
      Mi ha fatto
      Io imperfetto di me
      Io lusinga di te.
      Composta nel dicembre 2009
      Vota la poesia: Commenta