Poesie di Gaetano Tirloni

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: GAETANO

Pensieri

Penso alla primavera
e all'inverno che vivo.
Ho bisogno d'estate
e non ho conosciuto che l'autunno.
Rapito dall'angoscia,
sono prigioniero della malinconia.
Vivo nell'essere
di non essere quel che voglio,
intonato allo smog del sentimento
che m'annebbia il cuore.
Chiuso dalla depressione,
non trovo porte d'amicizia.
Invano anelo a una goccia
di rugiada
che mi bagni l'anima.
Riarso dalla morte,
morirò
solo.
Circondato da una moltitudine,
sperimenterò
il silenzio del chiasso.
Quando le parole
hanno i suoni
della tomba.
Solo,
sarò scisso anche da me stesso.
Gaetano Tirloni
Composta lunedì 14 dicembre 2009
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: GAETANO

    Mia madre

    Una mattina mia madre m'ha lasciato,
    ed ora io sono tormentato
    dal vuoto che sento dentro il cuore
    e sperimento a tutte l'ore.

    La rivedo sul divano assopita,
    in bianco-grigia vestita,
    le mani tremanti in tensione
    a cercar consolazione.

    Lo sò, lei m 'è accanto,
    e questo è il mio incanto.
    Ma vorrei stringerla forte forte,
    senza la barriera della morte.

    Mi mancano le sue parole,
    luminose come il sole.
    Mi manca il suo sorriso,
    preludio di Paradiso.

    Mamma, aspettavo il tuo saluto,
    ma ora ch'è avvenuto,
    sono solo e disperato:
    ah, quanto ti ho amato.

    Chi rimpiazzarti potrà,
    raccoglier la tua eredità?
    Nessuna io vedo all'orizzonte,
    ne sui mari ne sul monte.

    Perciò prego nostro Signore
    che m'accorci l'ore
    che mancano al mio trapasso:
    ch'avvenga senza chiasso.

    E quando ti rivedrò,
    eternamente con te vivrò.
    Gaetano Tirloni
    Composta domenica 29 novembre 2009
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di