Poesie di Franco Mastroianni

Artigiano, nato martedì 2 dicembre 1958 a Valenza Po (AL) (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Franco Mastroianni

Il colore delle viole

Il rumore della gente che calpesta le parole
impregnandole di falso distruggendone il sapore
molte volte ci confonde e ci fa dimenticare il profumo della terra il colore delle viole.

La materia che si amalgama distratta
lascia solo sguardi vuoti nei riflessi della fretta.

Lingue pronte ad elargir parole amare son le stesse che si prostrano all'altare.

Quanta gente che non sa più sussurrare stravolgendo le parole
deformandone la forma nel godere del gridare... quanta gente non sa più dialogare.

Scusa è tardi... devo proprio andare.
Franco Mastroianni
Composta martedì 5 luglio 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Franco Mastroianni

    Lo sfumare dei colori

    Le parole dei poeti sono nuvole di vento
    sono calendari vuoti dove non è scritto il tempo

    le parole dei poeti sono labbra di bambini
    sono fiumi senza sponde quando annientano confini

    le parole dei poeti sono quadri in movimento
    lo sfumare dei colori l'orizzonte il firmamento

    le parole dei poeti sono gocce di colore nella fretta della gente
    sono sedie dove ti puoi riposar tranquillamente

    le parole dei poeti sono angoli di vita
    son prigioni senza sbarre la curiosità infinita

    le parole dei poeti sono strade di silenzi lastricate di dolore
    un continuo girotondo intorno al cuore.

    Le parole dei poeti
    sono semi che germogliano... come quando nasce un fiore.
    Franco Mastroianni
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Franco Mastroianni

      Sulle tue orme

      Ti voglio... ma ora non posso fare altro che scriverlo sul foglio
      arcobaleni di sentire addolciscono distanze e ci colorano le mani
      mai stanche di modellare i sogni cesellandone il domani

      Ti voglio come la prima volta che ti ho vista
      indomito guerriero e tu meravigliosa mia conquista

      Pesano questi momenti come macigni come massi e l'unico sollievo è sentire la tua voce
      che mi porta lì con te sulle tue orme sui tuoi passi.

      Grazie amore mio
      d'essere qui con me ora su questo magico foglio
      e grazie alle parole che mi fanno ancora scrivere... ti voglio.
      Franco Mastroianni
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Franco Mastroianni

        Pieno di colori

        Ogni volta che ti cerco salta fuori il tuo sorriso
        come guizzo di delfino come sole all'improvviso

        Ogni volta che ti penso poi mi perdo nell'immenso
        nel profumo della terra
        e mi ritrovo a rotolar tra i fiori
        ogni volta che ti cerco nello specchio sono pieno di colori.

        Ogni volta che ripenso alla tua ultima carezza
        sento ancora il dolce brivido la brezza.

        Ora seguirò la strada che mi porta verso il sogno
        ogni volta sognarti è un bisogno.
        Franco Mastroianni
        Vota la poesia: Commenta
          Questo sito contribuisce alla audience di