Poesie di Francesco Mauro

Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi.

Scritta da: Francesco Mauro

Viaggio Terreno

Seduto sulla scisma del tempo
Tra etere e sangue
Sorvoli questo mare grigio

Quasi una pioggia senza fine
Sulla terra illuminata dal tuo feto

Questo affresco cobalto rassicura
Delle gocce di vita cadono
Sul freddo suolo della vena umana
Come lanterne riflesse dal cielo

Occhi galleggiano
Nell'ombra di questo abisso

Tuffarsi nel brodo
Nella roccia e nel legno
Per poi emergere nel blu tinto d'inverno

Questo affresco cobalto rassicura
Delle foglie d'autunno cadono
Sul freddo suolo di un campo
In queste pozze riflettiamo
La vita nel cielo.
Francesco Mauro
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Francesco Mauro

    Boulevard du general koenig

    Tra le tue notturne vene vigeva egemonia
    Viluppata nella sottile, in percepibile, virale
    Ipnotica cacofonia
    Un provocante invito alla complicità
    Sospesa nell'enigmatico cupore
    Teatro di secoli d'arte
    Combinata all'intensità dello stupefacente
    Inquietante sentore

    Io frivolo
    Io spaventato
    Io ebbro tra le tue creature
    Che mi saturano di trepido incanto
    e in ogni sguardo
    Bilanciano la degustazione
    Di un ignoto
    Dolce e oscuro cullatore.
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di