Per la patria... tutto

Farei tutto per la patria, perché è lei che mi
ha cresciuto e mi ha fatto crescere

il vino d'Italia, le Alpi, le colline, noi li abbiamo
nel sangue, l'Italia ci scorre nelle vene

dobbiamo essere fieri di essere italiani...
solo allora potremo gridare a gran voce:

"fratelli d'Italia, l'Italia s'è desta..."
come una vera famiglia tutti insieme

perché siamo legati tutti da un'unica fede
perché siamo italiani.
Francesca Ingrande
Composta martedì 22 marzo 2011
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di