Questo sito contribuisce alla audience di

Poesie di Francesca Genna

Impiegata, nato venerdì 26 maggio 1967 a Trapani (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Frasi & Aforismi, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Scritta da: Fragolosa67

Guerra

Destino. Cos'è un destino?
È forse un rincorrere il desio?
Ignara sorte fu cagion del mio male che altri vollero per poterci guadagnare.
Domani è di nuovo giorno fino al calar del tramonto.
Io attendo.
Passi lenti giungono da oriente e portano tragedia.
Neanche Dio ferma i colpi che echeggiano nell'aere grigia e fredda.
Non un lamento.
Solo un grande tormento.
Sangue scorre questa notte fra pallide pelli e gote gelate.
Le ho amate.
Non sento le urla ma boati.
Pregate.
Composta mercoledì 18 febbraio 2015
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Fragolosa67

    Amor profano

    Sicuramente evincere puoi donzella dolce e cupa
    che gli occhi tuoi implorano letizia.
    Leggiadra e dolce, piacer tu ricercando ottieni.
    Seducente ed esuberante al domani languidamente guardi.
    Odo per te profumo di gioventù.
    Odore di pesca soda e vellutata
    in bianco latte di cuore acceso.
    Il fuoco è il mio dolce inganno.
    Perso nei meandri del piacere
    ti strappo una promessa:
    amami anche domani e dopo il dì seguente
    perché voglio vivere di slanci alti e fuggenti.
    Non voglio che un altro uomo osi vegliare il sonno che ti placa.
    Sorridi al nuovo e godi del presente.
    Oh! Quanto è bello amarti cara amata.
    Desiderarti e mai saziarmi delle tue labbra.
    Di carne piena son tornite
    rosse di passione e attrattive.
    Il riso tuo risveglia il tempo ormai sopito
    quando di gioventù anche io ero vestito.
    Mancavi tu in quei giorni lieti.
    Felicità come un raggio appari.
    Sole acceso non conosce inganni!
    Sapienza ti porto in cambio di un dono.
    Sicuro amor ci avvince quando accarezzo i tuoi capelli
    ma timore mi assale ed è tempesta emozionale.
    Stringo la ciocca nera mentre una lacrima mi scende.
    Non è uomo che ti prende.
    Solo un destino ingrato ci dividerà per sempre.
    Composta martedì 17 febbraio 2015
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Fragolosa67

      Il nulla è un buio di pace in assenza di te

      Il nulla è un buio di pace in assenza di te.
      La luce è il rumore della vita nel mio esistere.
      Il suono della terra quando passi.
      Quel tuo vivermi dentro anche se non ti vedo.
      L'oscurità è un luogo incognito dove non posso cercarti.
      Fermati allora e dimmi dove vai.
      Non voglio perdermi per altre vie.
      Ci sono sentieri oscuri e ombre da schiarire.
      Composta giovedì 11 dicembre 2014
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Fragolosa67

        La sapienza ha risvegliato la mia anima

        La sapienza ha risvegliato la mia anima
        falsamente sopita.
        Ho aperto gli occhi all'esistere eppure, c'ero.
        Non conosco il nome dell'angelo che mi ha condotto qui.
        Mani amiche hanno accarezzato la mia vita.
        Non un grazie solo ciao.
        Il mio nome nei suoi ricordi.
        I suoi occhi nei miei.
        Composta giovedì 11 dicembre 2014
        Vota la poesia: Commenta