Scritta da: Andrea Manfrè

Vederti da lontano

Mi è bastato vederti da lontano... per capire quanto era grande la tua bellezza;
mi è bastato vederti da lontano... per capire quanto ti avevo già desiderata;
mi è bastato vederti da lontano... per capire da quanto tempo ti avevo aspettata.

Mi è bastato vederti da vicino... per capire... minchia, da lontano non ci vedo proprio più un cazzo.
Flavio Oreglio
Vota la poesia: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di