Scritta da: Fiorella Cappelli

Vocali da Ride (Vocali da Ridere)

La risata è speciale
perché allunga la vocale
Scaccia via er malumore
te fa' tanto bene ar còre

Prova a ride con la ah (ahahah)
tutto er mazzo se ne va'

Con la oh (ohohoh) la fai de panza
è buzzicona*, cià sostanza

Con la uh (uhuhuh) ce vai profònno
Ma te scioje, sei giocònno

Poi la eh (eheheh) te resta in gòla
affilàta, nun consòla

E la ih (ihihih) che va' ner naso?
E' vibrata, cià finzione
e sarcastica raggione

Ma 'sto riso nun è pasta
e da solo nun t'abbàsta
Perciò... attacca a 'sta risata
con ber gusto, 'na magnata

eppoi 'n'opera de bbene.
Mo' hai sarvato la giornata
sotterato lotte e pene!

Note: *grassa.

La risata è speciale
perché allunga la vocale
allontana il malumore
porta beneficio al cuore.

Se tu ridi con la ahahah
tutta l'ansia se ne va

Con la ohohoh la fai di pancia
è grassa, ma ti slancia

Con la uhuhuh... soddisfazione,
allenta e scioglie la tensione

poi la eheheh rimane in gola
sarcastica, pungente, non consola

E la ihihih che va nel naso?
La procuri non a caso...
è vibrata, ha tensione...
e sarcastica ragione

La risata è speciale
perché allunga la vocale
allontana il malumore
porta beneficio al cuore.
Fiorella Cappelli
Composta giovedì 22 marzo 2012
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Fiorella Cappelli

    MaRatOna, MAratona

    Ariva, co' quell'aria marzolina
    sta voja d'avé a còre 'na giornata
    A tutta bira, bella matinata
    pe' fatte vive la stracittadina

    'Sta mitica città oggi è reggina
    co' le gambe t'abbraccia, innamorata
    cor còre t'accompagna 'na risata
    fa' comunella, e te s'avvicina

    'Sta Maratona va' a tutta callara
    co' l'angeli de pietra a fa' da sfònno
    la banda che je sòna 'na fanfara

    La solidarietà fa' da padrona
    drento st'evento c'ha abbracciato er monno
    la voce de lo sport... già s'intòna.
    Fiorella Cappelli
    Composta sabato 17 marzo 2012
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Fiorella Cappelli

      Un Cuore a Primavera

      Le foglie dell'inverno, accartocciate
      le spazzerà via il vento?
      Le brucerà l'estate?
      Giacciono sull'erba, morte, abbracciate

      Intorno rifiorisce già la vita
      esplode il sentimento
      di gioie profumate
      un bimbo, lo raccoglie tra le dita.

      La senti? Si rinnova, è primavera...
      Vestita di colori
      di petali di fiori
      lei canta la canzone più sincera:

      "Son tante le promesse che fa il cuore
      nell'aria è un aquilone...
      in terra una finzione
      ma quando s'innamora... è un grande Autore!"
      Fiorella Cappelli
      Composta martedì 20 marzo 2012
      Vota la poesia: Commenta
        Scritta da: Fiorella Cappelli

        Festa della Donna

        Non una,
        ma tutte le donne
        per sentirsi tali, hanno bisogno d'amore
        La volontà, la dolcezza, la determinazione
        Tutto è desiderio d'amore
        Un uomo è amore
        Un figlio è amore
        La famiglia è amore
        La sofferenza è amore
        La pietà è amore
        La speranza è amore
        La pace è amore
        Non uno
        Ma tutti gli uomini
        per sentirsi tali, hanno bisogno d'amore
        la forza, la protezione, il coraggio
        è un grande obiettivo, l'amore
        Una donna è amore
        I valori, sono amore
        La generosità è amore
        La fede è amore
        E in questo giorno
        della festa della Donna
        vedo nel tuo sorriso semplice
        la cosa più bella
        per creare l'amore.
        Fiorella Cappelli
        Composta sabato 19 febbraio 2011
        Vota la poesia: Commenta
          Scritta da: Fiorella Cappelli

          Barchetta di Luna

          Mare di cielo, barchetta di luna
          dopo un tramonto colore di fuoco
          ci abbraccerai e tanta fortuna
          tu donerai a chi ha avuto poco

          Chi ha acceso le stelle ad una ad una...
          ti ha coricata, appesa per gioco
          al disco nero che ti fa... da duna
          che avvolge e dedica il suo canto roco

          In ogni sogno di bimbo che dorme
          sei fantasia, sei compito audace
          ne calcherai il cammino, le orme...

          Misteriosa, celi il tuo grande viso
          porti speranza, al bisogno di pace
          lasciando aperto... il tuo grande sorriso.
          Fiorella Cappelli
          Composta venerdì 24 febbraio 2012
          Vota la poesia: Commenta
            Questo sito contribuisce alla audience di