Scritta da: Fiorella Cappelli

La Forza Dell'Amore

Eccoti, dentro al tempo scivolata
aggrappata alla fune della vita
bianchi capelli, sciolta chioma amata
attendi che la festa sia finita

nel conto giorni lunghi, rosa e neri
il ghiaccio della luna nelle ossa
attraversato gioie e dispiaceri
eri fertile, ricca terra smossa

scacciapensieri per nenie inventate
in malvasie di momenti vissuti
caldi tepori poi fredde nottate
tenerezze di figli e orgasmi muti

tu, mutilata nel petto e nel cuore
al presente ora lasci l'eredità
sacrificata te stessa all'amore
ma una Donna... mai vissuta a metà.
Fiorella Cappelli
dal libro "civitavecchia" di
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Fiorella Cappelli

    Vergine Sposa

    In brividi le frammenti l'anima
    al buio cerchi delizie appaganti
    latte miele tra cosce di sposa
    odissea di piaceri fiammanti

    la inizi all'amore
    poi lei ti contiene...
    attesa e dolore
    lentamente viene...

    un fascio di luna argentata
    copre acerbo ventre di fata
    diffuso... odore di mare

    di rosso il mosso navigare
    il faro nella notte accende
    sospesa... nuova vita attende.
    Fiorella Cappelli
    Vota la poesia: Commenta
      Scritta da: Fiorella Cappelli

      Se tu

      Se tu fossi qui
      non farei più caso
      a quel tuo sguardo scuro
      e non mi preoccuperei più
      di quei profondi solchi, sulla tua fronte

      Se tu fossi qui
      nasconderei la mia nella tua mano
      a cercare protezione
      e non mi lamenterei
      della durezza dei tuoi calli

      Se tu fossi qui...
      ti bacerei sulle guance
      incurante della tua barba pungente
      ma non ho un'altra possibilità...
      se non la speranza
      che questa mia preghiera
      mi porti, in una carezza d'aria...
      ancora una volta, la tua carezza, padre.
      Fiorella Cappelli
      Vota la poesia: Commenta
        Questo sito contribuisce alla audience di