Scritta da: Irisflò

Iris

Iris è un fiore che non appassisce mai.
Iris ha lo sguardo della speranza, la profondità dell'orizzonte,
i suoi occhi ti scrutano, ti leggono...
occhi piccoli fuori, enormi dentro.
I suoi sorrisi, i suoi sguardi, le sue espressioni
irradiano i colori dell'arcobaleno e regalano calore,
benessere, tenerezza e piacere di esistere.
Iris... in lei comprendi la vitalità di pensiero,
profondo, umile, ironico, serio, saggio...
Iris ha gioito, amato, sognato e represso,
il mondo superficiale non la conosce...
Iris vuole vivere, ama la libertà ma non la trova.
Iris ha le ali ma non vola, non conosce il mondo ma lo cerca.
Iris vuole essere amata, protetta, accarezzata ma ne ha paura.
Iris è fantastica... ma non lo sa!
Iris sei tu.
Filomena D'Errico
Composta venerdì 1 aprile 2011
Vota la poesia: Commenta
    Scritta da: Irisflò

    Lettera ad un amico (amato)

    Un freddo inverno,
    giornate tutte eguali
    il tempo sembra eterno...
    i soliti gesti casuali.

    All'improvviso un trillo...
    Pronto, chi parla? ti ricordi di me?
    sembra una burla, ma non lo è!

    Da allora un continuo scoprire,
    attimo dopo attimo, giorno dopo giorno...
    i miei momenti più tristi addolcire,
    quando la malinconia ti volge intorno.

    Amico mio ritrovato, ti accolgo....
    in un istante, senza batter ciglia,
    in una mia stretta ti avvolgo
    ma un pensiero inatteso mi piglia...

    per ritrovarsi occorre prima perdersi...
    non è così allora, noi non ci siamo mai persi
    eravamo solo distanti...

    Benvenuto quindi, amico lontano!
    Filomena D'Errico
    Composta giovedì 17 marzo 2011
    Vota la poesia: Commenta
      Questo sito contribuisce alla audience di